MIE on line

La musica è indipendente

Venapurple in esclusiva per MIE: la rock band di Monopoli racconta il nuovo singolo The Sunday’s Acrobats.

Venapurple in esclusiva per MIE: la rock band di Monopoli racconta il nuovo singolo The Sunday’s Acrobats.
Vota questo articolo

la redazione di MIE

Dopo l’uscita del primo singolo, The Epic, datato Febbraio 2019, i Venapurple tornano con le loro sonorità pop rock/alternative con il nuovo videoclip del brano The Sunday’s Acrobats.

Il testo della canzone pone attenzione al sottile equilibrio che vive un artista fra la frenesia della vita sul palco e la “normalità” della vita quotidiana.

The Sunday’s Acrobats – Videoclip ufficiale

L’intervista ai Venapurple

Ciao ragazzi! Parliamo un po’ del vostro nuovo brano: qual è il messaggio che volete trasmettere?

Abbiamo voluto raccontare la vita da palco, la vita sotto i riflettori. Il delicato ruolo di chi fa lo spettacolo con l’obiettivo di stupire chi invece assiste allo show. L’acrobata è solo l’ambasciatore della categoria. Forse il più coraggioso in assoluto. 


Raccontateci un po’ com’è stato registrare il videoclip e il processo creativo che ha portato a quest’idea:

Il videoclip è stato girato da Andrea Mastronardi e ha visto la partecipazione della ballerina Conny Liuzzi che al momento delle riprese era incinta al quinto mese. La trama è molto lineare: la ballerina si sveglia nel mezzo di un sogno in un bosco. Viene rapita dalla musica che quasi stregandola la porta a ballare sempre più animatamente incrociando la band, fino al suono finale della sveglia che la riporta alla realtà…

Domanda provocatoria: come vedete la vostra musica nel panorama musicale italiano e internazionale? Soprattutto in Italia, dove le sonorità prevalenti sono ben altre, come invogliereste il pubblico ad ascoltare il Rock/Alternative?

Noi abbiamo scelto l’inglese proprio per rivolgerci ad un pubblico vasto, internazionale e la musica che vogliamo proporre ha indiscutibilmente sonorità e sfumature che rispondono a tale scelta. Anche in Italia si ascolta elettro rock come nel resto del mondo.

Per quanto riguarda il Rock/Alternative, crediamo che sia, come spesso avviene, un problema di percezione… Già si ascolta, nella propria camera da letto, nella macchina… ma non se ne parla! Esiste, ma non lo vedi! Ma c’è ed è veramente magico scoprire quanto talento ci sia in quella fetta della musica!!!

Parlateci un po’ di voi. Come vi siete conosciuti, e come mai avete deciso di fare musica insieme? 

Ci siamo conosciuti come spesso avviene attraverso il web e conoscenze comuni… Pian piano abbiamo incrociato le nostre competenze e i nostri background!

La chiave del nostro splendido rapporto è proprio racchiusa nella domanda stessa… vogliamo fare musica e crediamo che l’idea del singolo elaborata e sviluppata in collettivo porti ad un mix vincente! Grandi band storiche come I Queen, ad esempio, lo hanno dimostrato!

Sappiamo che siete pugliesi. Parlateci di come vedete la scena emergente della vostra zona: c’è possibilità di suonare? E soprattutto, c’è più collaborazione o competizione tra gli artisti indipendenti delle vostre parti?

In Puglia ormai da tempo c’è un grande fervore nelle arti in genere, dalla musica, al cinema al teatro… Questo ha favorito certamente tutto il movimento emergente o indipendente… viene concesso spazio alle band che producono musica, ma potrebbe essere molto maggiore… le condizioni e la materia prima artistica sicuramente non mancano e come sempre c’è uno spirito di collaborazione tra musicisti, anche se, ovviamente, poi l’uomo è competitivo per natura e noi siamo ambiziosi!

Quali sono i vostri progetti futuri e soprattutto, avete dei live in programma? Vogliamo assolutamente sentirvi live!

Attualmente stiamo promuovendo il singolo appena uscito! Suoniamo spesso dal vivo e continueremo a farlo! Ci piacerebbe una data importante nelle grandi città italiane e stiamo lavorando per questo!

A fine anno usciremo con un nuovo singolo di cui a breve gireremo il video! Davvero un super pezzo!!!

MIE vol. 9 su Spotify

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.