MIE on line

La musica è indipendente

“Treno per Cuba”, Almamediterranea ai Caraibi per registrare il nuovo cd.

“Treno per Cuba”, Almamediterranea ai Caraibi per registrare il nuovo cd.
Vota questo articolo

almamediterraneaTRENO PER CUBA è il nuovo progetto degli ALMAMEDITERRANEA che con la nuova “session cubana” formata da Sixto Marquez percussionista, Enrique Quintana trombettista e Alfredo Munoz percussionista, si trovano in questi giorni a Cuba dove documenteranno e registreranno il loro prossimo lavoro discografico, che unirà i propri tratti musicali alle tipiche sonorità dell’isola.

 

In questo incontro – spiega la band – si ricerca la duttilità culturale e l’espressione musicale che meglio descrive la nostra epoca, fatta di integrazione e multietnicità. Si vuole documentare il ruolo della musica all’interno di una società che ha grandi affinità con la nostra storia, cultura ed evoluzione sociale.

Sardegna e Cuba sono accomunate dall’isolamento che ne preserva le meraviglie del territorio, ma possono unirsi e scoprirsi anche in nome della musica e del mare, da sempre sinonimo di scambio, di relazione tra realtà sociali dalle grandi distanze fisiche.

 

La forza degli Almamediterranea si caratterizza sempre di più nell’esportazione dell’immagine della Sardegna fuori dai confini del Mare Mediterraneo, facendo del proprio nome un marchio territoriale ben consolidato.

 

Almamediterranea nasce nel 2003 da un’idea del chitarrista e cantante Roberto Usai. Partecipa a diversi concorsi e festival nazionali tra cui Mei Fest Faenza, Roxy Bar by Red Ronnie,Festival della Canzone D’Autore di Isernia dove ottiene il premio della critica. La canzone Sardabanda vince il contest Online di Rossoalice e viene pubblicata da BMG Sony. Nel 2007 esce il primo lavoro autoprodotto Tuttoattaccato, demo che vende circa 2000 copie senza distribuzione né etichetta. Nel 2009 esce il secondo album Male Bene alla realizzazione del quale partecipano artisti come Erriquez della Bandabardò, Francesco Moneti Fry dei Modena City Ramblers, Luca Morino dei Mau Mau, Luca Lanzi de la Casa del vento ed altri. Nel 2011 apre il concerto dei Modena City Ramblers all’Alcatraz di Milano cui fa seguito un tour in diverse città italiane. A Novembre 2012 vincono il Premio MUSICA VS LE MAFIE ed entrano a ed entrano a far parte del cast del Libro Cd “Musica vs Mafie” edito da Rubettino. Nel 2013 sono finalisti al contest 1’MFestival 2013 ed entrano a far parte del cast del concerto del PRIMO MAGGIO a ROMA condotto per l’edizione 2013 da un’altra rappresentante della Sardegna: Geppi Cucciari.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.