Il testo di GIRO DI VITA, il singolo estratto dal nuovo album di VALERIO GIANNONI.

0

“Giro di vita” è il singolo estratto dal nuovo album di Valerio Giannoni “Ciechi fantasiosi”.

La canzone racconta l’amore, inteso non come circostanza, ma come “il muto senso” che muove ogni cosa, è protagonista dichiarato o nascosto tra i versi e la musica leggera e trascinante.

Al video hanno partecipato i musicisti amici che hanno suonato con il cantautore romano nell’album: Marco Capotosto, Massimiliano Lostumbo, Lorenzo Vitale.

Giro di vita – il testo

Entri senza chiedere il permesso
di diventare grande, che poi grande non sei mai
Hai provato a grattar via il calcare
delle lacrime dagli occhi, ma la vita è dura e noi

come fossimo di latta, senza battiti di incanto
ansiosi di sembrare degli eroi,
siamo ciechi fantasiosi, immaginiamo il mondo
a nostra forma e fragilità

Forse neanche il folle più distratto
potrebbe trovar senso a questa instabile ironia
Vita che ci svesti d’ogni morte,
fosse l’unica certezza, forse solo una teoria

Tutta vera e ancora nulla ed il reale ci comanda
se quel che non vediamo già ci stanca
e senza sosta e molto affanno resta terra arida e brulla
agli occhi di chi non ha visto mai

Ma, libero d’amore, ogni pensiero fende ciò che lo costringe,
fosse trucco di rancore o paura che respinge,
e vede nuovamente la novella
ed ode ancora il muto senso
che muove il cielo in terra ed ogni stella.

Sull’ottovolante siamo in tanti,
chi digerisce male e chi mangia fuoco e infanti
Questa smania di salvarci salda i nostri sguardi
e limita l’amore a circostanza.

Sai chi sei o anche tu accendi i fendinebbia,
per guardare in faccia chi ammaccare?
Scegli sempre come chi non ha il senso dell’altro
e vive solo e proprio non lo sa?

Ma, libera d’amore, ogni parola rompe ciò che la controlla,
fosse un senso inteso male o paura che non molla,
e questa vita gira ancora e stringe forte
e ancora un altro giro, e serra denti e porte,

ma trova lo spiraglio per scegliere di amare
per togliersi il bavaglio, tornando a immaginare
e vede nuovamente la novella
ed ode ancora il muto senso
che muove il cielo in terra ed ogni stella.

L’album è presente sui più importanti distributori digitali e streaming.

SpotifyCD BabyAmazon ItunesGoogle Play

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.