Browsing: in accostamento surreale all’italiano (“Pulizie a Tokyo”) oppure nella conta ricorsiva di mele verdi e rosse in “To’”