Browsing: Emanuele Nazzaro al basso e Michael Patterson alla batteria. «Questo brano nasce dall’ esigenza di raccontare la mia esperienza di tutto ciò che nel presente è lontano