MIE on line

La musica è indipendente

Recensione: Cesare Blanc – Non lo faccio più

Recensione: Cesare Blanc – Non lo faccio più
5 (100%) 1 vote

Salvatore Imperio
di Salvatore Imperio

“Non lo faccio più” è il secondo EP del cantautore pugliese Cesare Blanc, al secolo Valerio Pizzolo.

Un EP che esce a distanza di pochi mesi dal suo primo esordio con l’EP “Collage”.

Due Ep che mostrano una grande cultura musicale del pugliese che dalla nascita artistica di “Cesare Blanc”, due anni fa, ha confermato la sua presa di distanza dalla tendenza del momento e presentando il suo stile musicale impeccabile.


Non lo faccio più, il videoclip ufficiale



In ventiquattro mesi Valerio Pizzolo ha dimostrato e dimostra tutt’ora un grande carisma da cantautore che riesce a stupire per semplicità ed efficacia dei testi.
Un pensiero poetico come nella canzone che dà il titolo all’EP “Non lo faccio più”  impreziosita a dovere da Alessio Giorgione(Chitarra), Leonardo Merlicco (Basso), Nicola Lopane (batteria) e Luigi Acquaro (Sax e clarinetto in “Non lo faccio più).
Canzoni da ascoltare assolutamente sono “Se di colpo non t’amassi” e “Profumo di fiori” in cui, Blanc ed una chitarra riescono a regalare magnifici colori tra le note di queste due meraviglie.


La band che sta accompagnando Cesare Blanc nella strada verso il successo mostra nell’esecuzione dei brani un grande affiatamento con il giovane cantautore pugliese donando all’ascoltatore qualcosa di diverso dal piattume musicale italiano e che mostra una grande ricerca sonora e non solo nelle nuove cinque canzoni questo di questo secondo EP.


“Non lo faccio più” su Spotify

Valerio Pizzolo, in arte Cesare Blanc, è un cavallo di razza della musica italiana ed è un cantautore, un artista, un giovane dalle grandi speranze per la cultura cantautorale italiana.

Un EP da ascoltare assolutamente e che si riallaccia ad un discorso artistico intrapreso dal giovane Blanc con il suo primo EP “Collage”.

Il mondo della musica italiana della nuova generazione cantautorale ha un nuovo artista che regalerà tante emozioni e soddisfazioni se Valerio Pizzolo continuerà a proporre nuove creature musicali di grande pathos e di grande semplicità, due elementi che nella nuova musica italiana non è sempre presente.

Bellissimo particolare dei due EP di Cesare Blanc è la supervisione di Piero Monterisi, batterista storico di Daniele Silvestri e conterraneo di Blanc: un bellissimo esempio di sinergie tra musicisti pugliesi.


Cesare Blanc su MIE – vol.10

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.