“Radica” dal 23 Gennaio in distribuzione ed in rotazione radio/TV il singolo “Sotto Ricatto”

0
“Radica” dal 23 Gennaio in distribuzione ed in rotazione radio/TV il singolo “Sotto Ricatto”
5 (100%) 1 vote

Vaio Aspis_RADICADisponibile dal 23 Gennaio in tutti i negozi digitali l’Album “Radica” dei VAIO ASPIS distribuito e promosso da (R)esisto, 9 brani di stampo Alternative Rock tra cui il brano estratto come singolo “Sotto Ricatto” in rotazione radio e TV.
 
Quaranta minuti di musica diretta e sofferta, sostenuta da un riffing aggressivo pur mitigato dalla melodiosità della tradizione rock italiana, a base di bpm sostenuti ed una genuina quanto sanguigna passionalità. Il nuovo disco RADICA, è stato registrato e mixato dalle sapienti mani di Matteo “Ciube” Tabacco (già bassista dei concittadini Dufresne) e masterizzato a Boston da Jay Maas.
 

I Vaio Aspis nascono a Vicenza nel 2008 come band alternative metal sui generis, venendo poi folgorati nel corso degli anni da sonorità che vedono una sorta di estremizzazione del grunge di scuola Seattle con un crossover di post-rock e hard/alternative rock che pur mantiene evidenti le proprie radici metal anni ’90, e la scelta – complici anche alcuni cambi di line-up – del cantato in italiano dopo un esordio anglofono (Be The Other, 2010) e diversi demo. Le canzoni dei Vaio Aspis sono figlie indirette dei giorni che viviamo, fatti di tensione e aria pesante, perdita di valori ed incertezze: i testi, racconti quotidiani di gente comune, operai, immigrati, sono cantati con dissacrazione dalla band, che fa della coscienza civile un proprio indelebile emblema.
Attivi sui palchi di tutto il Veneto sin dalla loro comparsa, i Vaio Aspis coniugano un’esigenza comunicativa immediata ed essenziale con un sound pesante e veloce, caratteristica che sfocia con violenza in liriche ed arrangiamenti nervosi che rendono i loro brani, cantati a due voci, degli “anthem” bellicosi in contrasto con la riflessività dei testi.
Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.