PREMIO MARIO PANSERI ALLA CANZONE D’AUTORE 2018 alla cantautrice AGNESE VALLE

0
PREMIO MARIO PANSERI ALLA CANZONE D’AUTORE 2018 alla cantautrice AGNESE VALLE
Vota questo articolo

La cantautrice e clarinettista romana Agnese Valle ha vinto la terza edizione del “Premio Mario Panseri alla Canzone d’Autore 2018” con il brano “Come la punta del mio dito”, scritto a quattro mani con Pino Marino e già entrato nella cinquina delle Targhe Tenco come Migliore canzone dell’anno. Il riconoscimento le è stato consegnato da Morgan, padrino della rassegna e ospite d’onore.

Accompagnata proprio da Pino Marino al pianoforte, Agnese Valle ha portato sul palco del teatro “Osvaldo Chebello” di Cairo Montenotte (Savona) – dove si è svolto il premio – anche il suo omaggio a Mario Panseri, una versione personale e intensa di “Un paese di gente bambina” che ha emozionato pubblico e giuria.

“Come la punta del mio dito” si muove nella metafora: un tetto è difesa e protezione, ma può diventare una copertura barcollante fino a trasformarsi in un vero e proprio impedimento; però “c’è un buco sopra il tetto” a rendere finalmente visibile ciò che in realtà manca e la soluzione affiora nel problema stesso: non riparare il buco, ma…

La collaborazione tra Agnese Valle e Pino Marino.

I due autori del brano si incontrano nel novembre del 2016 quando Agnese Valle debutta al Teatro dell’Orologio con il suo spettacolo “Venite a teatro che casa è troppo piccola” che vede tra gli ospiti proprio Pino Marino. Nasce da lì una collaborazione tra i due cantautori che li vede più volte scegliersi e condividere il palco (“Luigi Tenco, marzo 2017: in qualche parte del mondo”, Isalvagente – iniziativa ideata e voluta da Erri De Luca) e approdare oggi  alla realizzazione di una canzone a quattro mani.

Agnese Valle porta avanti da anni il suo progetto legato alla canzone d’autore. Nel 2014 ha realizzato il suo primo album “Anche oggi piove forte…” inserito tra i 30 dischi candidati alla Targa Tenco “Opera prima” 2014. Nel 2016 il suo secondo lavoro, “Allenamento al buonumore”, è di nuovo candidato alla Targa Tenco, ma questa volta come “migliore opera dell’anno”; l’artista romana inoltre è finalista al Premio “L’Artista che non c’era” ed è vincitrice del “Premio della Critica” nel concorso “Bianca d’Aponte”,  unica rassegna riservata alla canzone d’autore al femminile. Dopo l’esordio da autrice con l’Orchestra del 41° Parallelo, è tornata a misurarsi con ensemble numerosi firmando due brani del nuovo album della Med Free Orkestra (della quale è la voce femminile e il clarinetto) “L’Isola di Gulliver”, uscito il 20 aprile scorso.

Agnese Valle, oltre alla “Targa Panseri alla Canzone d’autore 2018″, vince una borsa di studio, l’incisione gratuita di un brano presso il Green Fog Studio di Genova e la possibilità di esibirsi in qualità di ospite in una delle giornate/serate dei premi Tenco e Bindi, manifestazioni partner del concorso.

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.