MIE on line

La musica è indipendente

My Body to The Ground è il secondo singolo degli OX-IN

My Body to The Ground è il secondo singolo degli OX-IN
Vota questo articolo

My Body to The Ground è il secondo singolo degli OX-IN, un trio inedito, una formazione unica nel suo genere. Sarah D’Arienzo alla Voce, ai Synth e alla Drum Machine, Guido Mauro alla Chitarra e Angelo Di Bello all’Organetto cromatico.

 “È lasciarsi andare, tornare allo stato primordiale, permettere che l’istinto prevalga sul raziocinio, è respirarsi, odorarsi, ascoltarsi, muoversi liberamente. OX-IN è come vorremmo essere; è un disperdersi nel mondo per conoscerlo meglio.” ha dichiarato il trio.

My body to the ground, il videoclip ufficiale.

Il Videoclip di “My Body to the Ground” è nato da un’idea comune della band e del regista Giorgio Gerardi con il quale c’è una collaborazione che va avanti dal primo Videoclip “Your Body Is a Map”.

“Abbiamo scelto di girarlo in una ex cartiera, ormai dismessa e abbandonata.

Ci piaceva il concetto di “ritrarre la vita” in uno spazio abbandonato di cui la natura si è riappropriata, una fabbrica come simbolo della ripetitività dei gesti che ci accompagnano nel quotidiano; dei corpi che ballano liberi, spogliati di ogni pregiudizio.

La tribù danzante non è formata da attori e ballerini ma da persone comuni che fanno i lavori più disparati e in maggioranza non vicini al mondo dell’arte. Le riprese sono state realizzate in un’unica giornata di lavoro e le persone coinvolte non si conoscevano. Questa scelta ha permesso alla performance di non snaturarsi del suo significato: ritrarre la lenta naturalezza con cui i corpi nudi lasciati liberi di giocare creano un’armonia e una sintonia che è possibile catturare con una camera.”

 

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.