MORS TUA è il primo singolo dei dDROP

0
Esce il 20 febbraio 2018, il primo singolo “Mors Tua” della band Emiliana dDrop, estratto dall’album omonimo in uscita ad aprile, pubblicato e promosso da (R)esisto.
Il brano Mors Tua rappresenta a pieno il mood dell’album in uscita a Aprile: ritmiche insistenti e sonorità crude fanno da sfondo a liriche taglienti ed aggressive; è come il vicino che si mette a martellare la domenica mattina, che vi sveglia…e che vi fa salire la rabbia.
La strofa è un metronomo di puro sound anni ’90 che sfocia nel chiaro messaggio che purtroppo ci da la cultura odierna: se vuoi sopravvivere in questo mondo cinico ed egocentrico muovi il culo e mangia in testa a chi è debole.

Come è nato il progetto dDrop

Il progetto dDrop nasce a Ferrara nel 2010 dall’idea degli amici di Pietro ContentiFrancesco Sambri e Nicola Guerra, che decisero dopo lo scioglimento delle relative band di intraprendere un nuovo progetto che voleva fondere l’Hip-Hop al Rock. La line up si completa, dopo un periodo di ricerca del sound, con i frontman Alen “Misfitz” Accorsi e Andrea “Graal” Grillo, due rapper della scena undeground ferrarese.
Nel 2013 il gruppo registra un demo di 4 tracce presso il Freedom Recording Studio e l’ Animal House Studio a Ferrara. Nel corso degli anni si sono susseguiti cambi di formazioni, fino ad una formazione definitiva composta da: Alen Accorsi “Misfitz” (voce), Francesco Sambri (chitarra), Pietro Contenti (basso) e Gabriele Bertolini (batteria).
Nel 2017 viene registrato (anche grazie alle collaborazioni di Mattia “Mad Muzik” Rossi per la produzione strumentale e Alberto “DJ LB”, noto nell’ambito dello scratching italiano) il loro album d’esordio, anticipato dal singolo “Mors Tua” pubblicato il 20 febbraio dall’etichetta ferrarese (R)esisto.
Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.