MIRKOEILCANE tra i tre finalisti al PREMIO ENZO IANNACCI

0
MIRKOEILCANE tra i tre finalisti al PREMIO ENZO IANNACCI
Vota questo articolo

MIRKOEILCANE con il brano STIAMO TUTTI BENE IN GARA PER LA 68° EDIZIONE DEL FESTIVAL DI SANREMO NELLA CATEGORIA NUOVE PROPOSTE E’ TRA I TRE FINALISTI AL  PREMIO ENZO JANNACCI DEL NUOVOIMAIE

Mirkoeilcane, già vincitore del Premio Bindi e di Musicultura 2017, dal 6 al 10 febbraio sarà in gara per la 68° edizione del Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte” diretto dal M° Fio Zanotti. In questi giorni che precedono il festival della musica italiana, il cantautore romano è stato selezionato tra i tre finalisti del Premio Enzo Iannacci del NuovoImaie, il riconoscimento dedicato alla migliore interpretazione per la categoria Nuove Proposte al 68° Festival di Sanremo.

La rosa dei 3 finalisti è stata votata dagli artisti soci e mandanti di NUOVOIMAIE della Musica dopo l’ascolto delle 8 Nuove Proposte in gara per questo 68° Festival di Sanremo. A questo punto, la Giuria composta da Paolo Maria Jannacci, da NUOVOIMAIE con il portavoce Dodi Battaglia e da Maldestro, vincitore della scorsa edizione, sarà chiamata a decretare l’interpretazione più meritevole dell’assegnazione del Premio.

Il Premio Enzo Jannacci ideato da NUOVOIMAIE insieme a Paolo Maria Jannacci, con l’obiettivo di celebrare la genialità, l’ironia e la poesia di Enzo Jannacci, cantautore, pianista e cabarettista, uno degli artisti più importanti nella storia musicale del nostro Paese, prevede una borsa di studio a sostegno della formazione artistica e della crescita professionale dell’artista vincitore. NUOVOIMAIE rafforza il suo impegno in favore dei giovani artisti, continuando un percorso già avviato da diversi anni accanto ai nuovi talenti del panorama musicale italiano” – sottolinea ilpresidente di NUOVOIMAIE Andrea Micciché.

Nella serata di “Sarà Sanremo” il brano del cantautore romano “Stiamo tutti bene” ha superato tre selezioni: quella televisiva – formata da Ambra Angiolini, Gabriele Salvatores, Piero Pelù, Irene Grandi e Francesco Facchinetti; quella della Commissione musicale – composta da Claudio Baglioni e da Claudio Fasulo, Massimo Giuliano, Duccio Forzano, Massimo MartelliGeoff Westley – e quella del televoto riservato al pubblico a casa. Successivamente il brano si è piazzato al nono posto della classifica TOP 50 VIRAL di Spotify restandoci per cinque giorni di seguito ed è attualmente alla prima posizione della classifica emergenti di Radio Airplay.

Il commento di Gabriele Salvatores.

«Bravo per tante cose – ha commentato Gabriele Salvatores al termine dell’esibizione – per il coraggio di portare a Sanremo una canzone parlata, tra l’altro musicalmente molto interessante, e per il coraggio di provare a fare qualcosa di diverso e di parlare dell’oggi.  Io mi sono commosso!»

 Stiamo tutti bene” – musica e parole di Mirko Mancini, prodotto da Steve Lyon (già produttore di Paul McCartney, Depeche Mode, The Cure) – è un vortice sonoro in cui l’ascoltatore viene risucchiato ad ogni minuto in cui il brano avanza e le parole assumono colori sempre più intensi. Mirkoeilcane canta, con tono narrante, il racconto tratto da una storia vera di un bambino che vede scorrere gli eventi davanti a sé ed evoca l’innocenza di uno sguardo che non ha abbastanza strumenti per capire ma inizia a comprendere la realtà che gli si svela davanti.

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.