Musica Italiana Emergente

la musica è una cosa seria

MILDRED – biografia

MILDRED – biografia
Vota questo articolo

I Mildred nascono nel 2015 dalla voglia di cambiamento, dalla necessità di cantare e gridare tutto ciò con cui si deve fare i conti una volta scesi dal letto la mattina, dal bisogno di trasformare in accordi distorti e ritmi incalzanti sensazioni che non potrebbero essere espresse in altro modo.

Il concept della band porta avanti quella che è l’ideologia della rinascita, della fine interpretata come un nuovo inizio tutto da scoprire che si fa portavoce di quel niente che tanto amiamo combattere.

I MIldred nascono nel 2015, con il loro progetto interamente cantato in italiano decidendo di ripartire da zero nonostante i membri della band suonassero insieme da 8 anni.

 L’album “Il Primo”, fa conseguire alla band notevoli traguardi nel panorama emergente italiano.

 Il loro singolo “Mostro”, entra nella top100 della chart dei singoli italiani più trasmessi dalle radio e viene anche lanciato in rotazione da ROCK TV. La band riscuote pareri positivi anche oltre quella che è la loro regione di appartenenza, questo da loro l’occasione di essere ospitati nella trasmissione LINEAROCK di Radio Lombardia, e di affiancare all’uscita dell’album un minitour.

Dall’album “Il Primo” sono nate anche preziose collaborazioni, tra queste quella con il cantante dei Vanilla Sky , Vinx (Vincenzo Mario Cristi) nel singolo “Figli dei perché”, e la possibilità di fare da opener per il tour sardo degli Shandon.

Nell’Aprile 2017 i Mildred aprono il concerto di uno dei più grandi nomi del cantautorato italiano: Eugenio Finardi, nella splendida cornice di Balai (Porto Torres) e il primo Maggio vengono invitati a uno dei festival più rinominati di tutto il Nord-Sardegna, il “1 Maju”.

Con l’uscita di “Non Lo Dirò”, terzo singolo estratto da “Il Primo”, la band decide di prendersi una breve pausa per comunicare a scrivere il prossimo lavoro.

/body>
Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.