MIE – Musica Italiana Emergente presenta YATO.

0
MIE – Musica Italiana Emergente presenta YATO.
Vota questo articolo

cover170x170Stefano Mazzei (in arte YATO) presenta il suo primo EP omonimo al progetto artistico uscito nei vari digital stores fra cui iTunes, Amazon, Spotify, Google music, Deezer, ed altri ancora.

“Angoli di”, “Idolatrina”, “In-Nocuo”, “Vento di Elodie”, “Sei senza tempo” sono i cinque brani musicali inediti contenuti nell’EP e con cui Stefano Mazzei presenta al pubblico il suo progetto musicale “Alternative POPolare”, così come gli piace descriverlo.

Un EP prodotto in modo indipendente e dalle sonorità vocali e strumentali del rock più a beat elettronici sincopati, da parole e testi profondi ad atmosfere surreali e “maliziose” offerte dai ricercati suoni di synth e piano.

Cinque brani inediti e densi di sonorità che si alternano vicendevolmente all’interno di una stessa take e fra i vari brani in uno stile cantautorale che integra le immagini offerte dal testo e dalle parole alle atmosfere musicali dell’elettronica, della dance e del pop-rock!

Un confronto attivo fra la forma canzone e l’elettronica per questo primo EP i cui brani non possono essere ricondotti ad un unico genere o ad un solo ambiente musicale ma che rappresentano una sorta di “costellazione esistenziale” raccontando, ognuno a suo modo, della vita dei giovani adulti nella società contemporanea.

“Angoli di”, “Idolatrina” ed “In-Nocuo” sono tre take dalle tinte forti che parlano in modo particolare di YATO, dei vissuti e delle realtà della sua generazione, del suo modo di fare musica e di ricercare sonorità musicali ed echi nella vita di tutti i giorni, nella quotidianità della città, nei suoi silenzi e nel suo “tram tram”. “Vento di Elodie”, brano
in versione acustica presente nell’EP, è dedicato ad una
“lei”, ad una donna, ad una storia, quasi a volerle dire…“Sei senza tempo”.

L’EP esce nei vari digital stores anticipato dalla pubblicazione su youtube del videoclip del singolo “In-Nocuo” ed assieme a quella del videoclip di “Idolatrina” (la sostanza magica assunta nel rapporto con il virtuale e che ha effetti un pò grotteschi e divertenti.

Share.

About Author

Comments are closed.

/body>
Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.