MIE – Musica Italiana Emergente presenta i “Sick Travis”

0

sick travisNascono a Roma nel 2011, gettandosi a capofitto in quel calderone che è il panorama indipendente della capitale ma, in un modo o nell’altro, riescono a sfangarla ed oggi, dopo tre anni di attività, i Sick Travis sono ancora insieme, determinati a far parlare di sé.

Sono un power-trio composto da Stefano Bottero, Lorenzo Giannini e Lorenzo Zannini. Suonano rock.. e lo suonano forte.

Il genere di riferimento è chiaro: i tre ragazzi adorano il rock anni ’90, il noise alla Sonic Youth e il grunge alla Mudhoney; si inerpicano, nelle loro canzoni, tra deliri psichedelici appena accennati e armonie soffuse, riflessive.

Nel maggio 2013 esce il loro primo Ep autoprodotto, dal titolo Autoditruggersi, lavoro composto di cinque brani inediti, accompagnati da un videoclip promozionale.

Le tracce sono interessanti, anche se, bisogna dirlo, non spiccano di originalità e tradiscono un attaccamento ancora troppo immaturo ai generi di riferimento, carichi di troppi cliché che oggi non hanno più molto senso, soprattutto nel panorama italiano. Ciò non toglie che la qualità si sente e brani come Milano improbabile e Non mi importa più promettono bene e fanno sperare in un futuro radioso.

Di base c’è il punk, ma l’omaggio ai Nirvana emerge in Intangibile e Non mi importa più; le tematiche spaziano dall’ansia post-adolescenziale alle riflessioni amare che accompagnano la vita di tutti i giorni, sullo sfondo di una città grigia e anonima.

Punto a favore: le esibizioni live.. vale la pena di andare a vedere questi ragazzi, aspettando di ascoltare qualcosa di nuovo, sperando in un’evoluzione in positivo.

Gianluca Zanella

Gianluca Zanella

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.