MIE on line

La musica è indipendente

MAVRA è il singolo d’esordio de IL PIANTO DI AZZURRA.

MAVRA è il singolo d’esordio de IL PIANTO DI AZZURRA.
Vota questo articolo

il-pianto-di-azzurra-480x400Areasonica Records annuncia l’album di esordio de Il Pianto Di Azzurra: “Esaltanoica”,edito da Materiali Musicali, é disponibile da oggi in digitale su oltre 100 portali in tutto il mondo.
I componenti de Il Pianto Di Azzurra sono tutti musicisti già noti: si ricordano gli Hidea di Matteo Papini, distribuiti dalla EMI e patrocinati da Andy (Bluvertigo, Fluon) e le collaborazioni di Mattia Rubizzi e Demis Castellari (entrambi nella Giacomo Voli B and ,rivelazione di The Voice). I nomi di Alessandro Fontana e Pierluigi Bernardi, invece, si ricollegano al progetto Malastrana, con Bernardi
– bassista di David Rhodes- attualmente al lavoro anche sul suo progetto solista, assieme ad Ace degli
Skunk Anansie e a Michael Urbano.

Definirli esordienti, quindi, pare inappropriato: “Esaltanoica” è piuttosto il risultato dei loro già ricchi percorsi musicali, dove il quintetto filtra e modula un noise pop/rock fortemente improntato al cantautorato e lo offre ad un pubblico ampio e variegato, disposto a “farsi risvegliare” dalla musica e a recuperare il contatto con i sentimenti, con il paese,con la propria umanità.

A detta della stessa band, “Esaltanoica” è “l’insieme del nervosismo/gioia/paranoia in questi tempi
tragicomici. È una tavolozza di colori ammassati, è paranoia ed eccitazione”.

“Mavra” , il primo singolo estratto, ci accoglie subito con curati intrecci di chitarra e tastiere (rispettivamente, nelle mani di Alessandro Fontana e Mattia Rubizzi). Sono loro che, assieme alle armonie cantautorali saldamente guidate dalla voce di Matteo Papini, ci introducono all’ingresso improvviso e suggestivo della sezione ritmica, con Pier Bernardi al basso e Demis Castellari alla batteria. Le voci e gli strumenti dei componenti si a malgamano, così,e vanno a creare quel sound che caratterizza e che da subito distingue Il Pianto Di Azzurra.
Costruita con incisi di grande personalità e capace di evocare una galleria di immagini dell’ascoltatore,“Mavra” non poteva trovare espressione o resa migliore di quanto fatto nel videoclip
di Francesco Campanini, piccola opera di precisa orologeria che vede la partecipazione dei giovani attori protagonisti di “Il Ragazzo Invisibile” di Gabriele Salvatores.

ESALTANOICA
Il Pianto Di Azzurra nasce nel 2013 da un’iniziativa del cantante Matteo Papini e del bassista Pier Luigi Bernardi. Quando i due decidono di dar vita ad una nuova realtà musicale, il progetto trova subito il consenso di Alessandro Fontana (chitarra elettrica), per poi compiersi l’anno successivo, di Demis Castellari e Mattia Rubizzi (rispettivamente, alla batteria ed alle tastiere).
Il Pianto di Azzurra è un bisogno impellente, un richiamo universale alla purezza perduta che è necessario risvegliare in tempi talvolta drammatici come quelli odierni. Da questa intenzione – o forse, per meglio dire, attraverso essa – Il Pianto Di Azzurra filtra e modula un noise pop/rock fortemente improntato al cantautorato e lo offre ad un pubblico ampio e variegato, disposto a “farsi risvegliare” dalla musica e a recuperare il contatto con i sentimenti, con il paese, con la propria umanità.
A detta della stessa band, “Esaltanoica” è “l’insieme del nervosismo/gioia/paranoia in questi tempi tragicomici. È una tavolozza di colori ammassati, è paranoia ed eccitazione”.
Nel 2015 vengono notati dall’etichetta discografica indipendente Areasonica Records, con la quale realizzano il loro primo album.

IL PIANTO DI AZZURRA E’ COMPOSTO DA:
Matteo Papini: Voce e Cori
Alessandro Fontana: Chitarra Elettrica
Mattia Rubizzi: Tastiere e Sintetizzatori
Pier Luigi Bernardi: Basso Elettrico
Demis Castellari: Batteria

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.