web www.bikeco.it codice fiscale Net-Parade.it Snippet

LUCA MADONIA: “TARANTO, il mio ponte tra passato e futuro”

0
LUCA MADONIA: “TARANTO, il mio ponte tra passato e futuro”
Vota questo articolo

Il super ospite del Rock Festival (11-12 agosto, Parco archeologico di Saturo) scalda i motori

 

Ancora poche ore e si accenderanno i riflettori del Taranto Rock Festival 2017, che si terrà venerdì 11 e sabato 12 agosto 2017 nel Parco archeologico di Saturo – Marina di Leporano (TA). Attività sin dal mattino, start ai concerti dalle ore 19.00.

L’organizzazione è a cura  delle associazioni altramusicalive e Rumore dal Basso in collaborazione con la cooperativa Polisviluppo. L’evento fa parte del cartellone estivo del Comune di Leporano.


MADONIA: “LA MIA ESPERIENZA PER I GIOVANI”

Alla vigilia del grande evento, il super ospite Luca Madonia (cantautore siciliano con all’attivo oltre venti dischi, collabora con Franco Battiato, Carmen Consoli e Mario Venuti, autore per Patty Pravo, Morandi e Finardi) scalpita per salire sul palco: <<Ho iniziato a suonare nel lontano 1982, era il periodo dei miei Denovo, ma anche di altre band storiche che muovevano i primi passi. Devo ammettere che sento un po’ la responsabilità di fare da “padrino” agli emergenti del Taranto Rock Festival, ma allo stesso tempo posso dire che è un ruolo molto gratificante. Senza salire in cattedra, dirò loro di puntare sulle proprie forze ed inseguire i propri sogni. Oggi con internet e i social è molto facile fare musica e diventare popolari, ma le vere sfide restano il palco e il confronto con il pubblico. I concerti sono il nostro costante banco di prova>>.

Madonia poi aggiunge: <<Sono stato a Taranto solo di passaggio, ma so che la città è bellissima e che la location in cui ci sarà il Rock Festival è straordinaria. Questi sono altri stimoli che mi spingono ad essere presente e ad offrire al pubblico i miei brani storici, oltre a presentare il mio nuovo album. Una sorta di ponte tra il mio passato ed il mio futuro, con il territorio tarantino che farà da collante. Sono entusiasta>>.

GLI ARTISTI SUL PALCO

Venerdì 11 agosto: Appaloosa, Venus in Furs, La Municipàl, Telepathic Dreambox, Il Sogno di Rubik, Nu-Shu, Blùmia, Sovran, Elegy Of Madness e Salam Music Project. Infine il Dj set di C.U. Drumfactorysound.

Sabato 12 agosto: Luca Madonia, Management del Dolore Post Operatorio, A Morte l’Amore, Il giunto di Cardàno, Chroma Drama, Vincenzo Maggiore, Quadrophenix, Fiori di Cadillac, Marco Iantosca e Violent Scenes. La serata si concluderà con Dj set con Psychocandy.

Presentatore delle due serate sarà il pugliese Stefano Massa, in arte dj Step, speaker di Radio Freccia.

 

LA REGIONE PUGLIA CERTIFICA IL TARANTO ROCK FESTIVAL

Il Taranto Rock Festival si fregia del patrocinio di “Puglia Sounds”, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale. Inoltre anche per quest’anno il TRF rientra nel “MEI – Rete dei Festival”, organismo che tutela e favorisce lo sviluppo dei festival per musica emergente in tutta Italia.

 

CONVERSAZIONI TRA MUSICA E PAROLE

Oltre ai concerti, il programma prevede per venerdì una conversazione dal titolo “Il movimento della parola nel teatro, l’ assenza della parola in musica. Un gioco che appartiene ad ogni popolo e a ogni tempo” con    Angelo Mansueto (poeta e regista teatrale) e Dante Roberto (compositore). Sabato saranno presenti il poeta Fabio Pinna e il cantautore Vincenzo Maggiore per l’incontro “Connessioni tra il testo poetico e quello in musica”. Entrambi gli appuntamenti inizieranno alle ore 18.00.

Inoltre durante le serate dei concerti, ci saranno postazioni street food, drink e stand di arti visive.

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.