MIE

Musica Italiana Emergente

Luca Loizzi @Safarà 23/07

Luca Loizzi @Safarà 23/07
Vota questo articolo

luca loizzi @Safarà (FACEBOOK)Luca Loizzi nasce a Bisceglie nel 1974 dove resta “solo per poche ore” prima di spostarsi definitivamente a Trani. Si laurea in Lettere Classiche presso l’Università degli Studi di Bari nel 1997 e dal 2002 si trasferisce a Milano per insegnare italiano e latino. Da settembre 2011 torna definitivamente a Bari come docente “finalmente” di ruolo.
Nel 1990 a Trani fonda il primo gruppo musicale seguendo l’onda del rock anglosassone e tentandone un approccio italiano. Gli anni novanta sono caratterizzati da un’intensa attività live come frontman di diverse band nelle più disparate manifestazioni locali e nazionali.
Nel 1998 partecipa alla rassegna “Musicultura”.
Nel 1999 porta a termine la produzione di un primo demo come solista presso il Gel Studio di Beppe Massara.
Nel 2001 partecipa al Tim -Tour per la data di Gallipoli.
Nel 2002 il trasferimento a Milano segna una svolta decisiva nelle scelte e nella scrittura compositiva dei brani. La riscoperta del vecchio e del nuovo cantautorato francese, da Brel a Brassens, da Benabàr a Vincent Delerm, lo studio approfondito di Giorgio Gaber, del cabaret storico dei Gufi e di Nanni Svampa, porta l’autore ad optare per una narrazione ironica e disincantata. Le citazioni colte e letterarie si mescolano così a metafore ardite, espressioni gergali, ricercati “non-sense” o idiomi stranieri che estrapolati spesso dal proprio contesto originario, creano più livelli di comprensione e un “melting-pot” linguistico volutamente sarcastico e provocatorio. Dal punto di vista prettamente musicale, l’interesse per lo swing in particolar modo di tradizione “manouche” si accompagna alla rilettura di alcuni classici della tradizione francese in italiano.
Dal 2004 al 2009 contemporaneamente all’attività live, inizia il sodalizio artistico con la compagnia teatrale Mercanti di Storie fondata da Massimiliano Loizzi già attore al fianco di Paolo Rossi in “Il sig. Rossi e la Costituzione” e di Tullio Solenghi in “La Bisbetica Domata”. Nell’ ambito teatrale Luca Loizzi mantiene le sue caratteristiche di cantautore interpretando diversi ruoli sia in qualità di musicista che di poeta “estemporaneo”negli spettacoli: “Mi sono arreso a un nano – tour 2004/’05” nel circuito dei circoli Arci lombardi in cui rilegge celebri brani di Piero Ciampi collaborando con il Maestro Alessandro Limentani; “Opinioni di un Clown – tour 2006” regia di Massimiliano Loizzi al Teatro Piccolo Circo di Milano “Radio, adunata dei Refrattari tour 2008/’09” regia di Massimiliano Loizzi al Teatro della Contraddizione di Milano
Nel 2004 fonda il Jazz Trio con Riccardo Tosi alla batteria e Paolo Dassi al contrabbasso esibendosi periodicamente nei locali milanesi e lombardi.
Nel 2006 L’esperienza del trio culmina nella produzione del demo “Luca Loizzi e Jazz Trio” sotto la direzione del maestro Luca Bechelli.
Nel 2007 partecipa a Sanremo Lab giungendo alla fase semifinale.
Nel 2009 collabora con la dott.ssa Angela Di Benedetto della Facoltà di Lettere e Filosofia di Bari alla realizzazione di versioni italiane di celebri cantautori francesi (Brel, Brassens, Gainsbourg) sulle quali si basa il corso di Lingua e Traduzione Francese tenutosi presso l’Ateneo.
Dal 2010 riprende l’attività solistica esibendosi voce e chitarra nei vari circoli del circuito Arci di Milano e provincia divenendo ospite fisso dell’appuntamento Open- Mic del Circolo Arci “Cicco Simonetta”.
Nel 2010 collabora con il prof. Francesco Fiorentino all’adattamento musicale di testi originali composti secondo strutture metriche anche complesse quali il decasillabo o l’alessandrino, tipici della versificazione italiana e francese.
Nell’estate del 2011 il ritorno a Bari coincide con la pre-produzione del primo disco ufficiale arrangiato da Nico Acquaviva per la Tarock Records, con il contributo di Puglia Sounds e prodotto da Beppe Massara (già produttore di Vincent Dave, The People Speak, Ricky Erre Love ecc…). Le registrazioni definitive del disco hanno inizio il 4 gennaio 2012 e terminano il 30 Aprile. Contestualmente al lavoro in studio inizia l’attività live nei club pugliesi con la formazione tipo che vede oltre a Luca Loizzi alla chitarra e alla voce, Nico Acquaviva alla chitarra solista, Alessio Campanozzi al Contrabbasso, Walter Forestiere alla batteria e Elisabetta Pasquale ai cori.
Il 30 maggio 2012 esce l’album omonimo “Luca Loizzi” con 9 canzoni inedite. Il primo singolo estratto è “Quando meno te lo aspetti”.
Luglio 2012 il brano “Via Ripamonti è inserito nella compilation “Tutta Roba Pugliese Vol.1” edita da Puglia Sounds
Agosto 2012 partecipa al Festival Aritmia Mediterranea con Lo Stato Sociale, Colapesce, I Cani, Made Dopo
Novembre 2012 è ospite del programma radiofonico di Citofonare Cuccarini in onda su Rai Radio2
Novembre 2012 partecipa con il Cantautore Camillo Pace ad Unplacked 2012
Dicembre 2012 è finalista al Tenco Ascolta presso il Teatro Forma di Bari
Febbraio 2013 viene eletto Disco del Mese da Radio ARA Lussemburgo
Ottobre 2013 è on line il video di “Pillole” per Take Away Sounds
Dicembre 2013 è on line il primo video ufficiale di “Tutti Quelli” girato nelle aule del Liceo Federico II di Altamura con gli alunni della V A linguistico.

 

 

Estate 2014 @ Safarà (Cerignola)

 

 

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.