web www.bikeco.it codice fiscale Net-Parade.it Snippet

Luca Blindo : la voce di Rione Salicelle

0
Luca Blindo : la voce di Rione Salicelle
5 (99.84%) 128 votes

Luca Blindo, all’anagrafe Luca Scotto di Carlo, è diventato in pochi anni la voce dell’hinterland napoletana, del Rione Salicelle di Afragola (Napoli).

A 10 anni incontra la musica attraverso un pianoforte ma coglie subito il bisogno di raccontare la realtà di un contesto del quartiere in cui viveva a suon di basi potenti e di parole taglienti e dal 2005 descrive la realtà attraverso il rap.


Luca non ci mette molto a farsi notare e dal 2007 al 2010 vince molti premi tra “rap battle” e altre competizioni , diventando molto popolare nell’ambiente hip hop afragolese e napoletano.

Nel 2012 publica “Fuori dal ghetto” e nel 2013 il suo primo album da solista “O’ Suonno mio” riscuotendo consensi di pubblico e critica.
Da qui, il rapper napoletano iniziò a portare la sua musica del raccontare in giro per l’Italia: da Verona a Roma (Palazzo Chigi e Campidoglio diventando il primo rapper nella storia a cantare in posti emblematici per il nostro Paese) e in Sicilia (Catania).

Si fa notare anche da rubriche del TG2 come “Costume e società” e di Raitre “Music and City”.

Dal 2014 in poi è protagonista di varie esibizioni live e riceve alcuni premi ad evidenziare la rivelazione artistica, come il premio “Nel segno di Partenope” (teatro Ateneo di Casoria), che lo incorona come miglior emergente campano 2013/2014.
Oltre ad essere ospite fisso su Italia Mia per il programma “Miss artes  tv”, Luca Blindo riceve un ulteriore premio come miglior emergente a Pomigliano D’Arco.

L’emergente rapper napoletano, nel frattempo, continua a destare interesse e il Tg Regionale della Rai gli dedica anche una copertina nel Maggio 2015.

Pubblica “Il cambiamento”, brano che vede la collaborazione con Inoki Ness con il quale Luca successivamente realizza la sua intervista per il “Corriere della sera”.

Nel Luglio 2016 è protagonista delle tappe campane del programma mediaset “Tra sogno e realtà” e successivamente pubblica il suo ultimo singolo “Scetate Pulcenella” che vede il sostegno di tanti artisti e personaggi si spessore nazionale.

Luca continua a riscuotere consensi e premi, come il “Premio Internazionale Ambasciatore del Sorriso 2016” ricevuto presso il Maschio Angioino di Napoli

Nel 2017 farà parte di alcuni progetti di caratura nazionale che non sveliamo ora, ma possiamo dirvi che a breve sarà nelle sale cinematografiche tedesche per un docu-film che lo vedrà protagonista.

Luca è un classe ’93 con un’attività artistica che lascia ben sperare per il futuro dell musica italiana emergente visto anche i vari riconoscimenti ricevuti negli anni.

Nel 2010
Vincitore Rap Battle Salerno, Riconoscimento per la partecipazione, con Tony Phone,al “Live Show”;
Premio della “Critica giornalistica” al Festival “Afragola D’ Oro”
Primo classificato al “Festival di Teano”;

nel 2011

Finalista per il Premio “Critica giornalistica” al “Festival Una Voce” in Campania;
Primo classificato al “Festival Afragola D’ Oro”;
Terzo classificato al “Festival di Castrocaro”;

nel 2012

Premio e “Live show” a Piazza del Plebiscito (1° Premio Nazionale Comitato Per la Qualita’ Del Vivere);
Terzo Classificato al “Festival Una Voce in Campania”;
Premio “Talenti del territorio” – Afragola;

nel 2013
Premio all “Afragola summer”;
Premio “Talenti del territorio” – Afragola;

nel 2014

Premio della “Summer School” di Roma;
Premio “Nel Segno di Partenope” come migliore emergente campano.

nel 2015
Premio come “Rivelazione degli ultimi anni” – Città di Pomigliano D’ Arco
Primo classificato al “Festival Canta Napoli  e non”
Premio Internazionale “Ambasciatore del sorriso” ricevuto presso il Maschio Angioino di Napoli.

 

Salvatore Imperio

di Salvatore Imperio

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.