ll MEI per i 20 anni passa a Cultura contro le Mafie!

ll MEI per i 20 anni passa a Cultura contro le Mafie!
Vota questo articolo

26, 27 e 28 settembre a Faenzamei
Una Chiamata alle Arti importante!

Domenica 28 settembre chiusura al Teatro Masini a partire dalle ore 15 con la Cultura contro le Mafie.

Ecco i primi riconoscimenti per la chiusura dei tre giorni del MEI (26, 27 e 28  settembre a Faenza) domenica 28 settembre al pomeriggio al Teatro Masini di Faenza

Saranno premiati per il loro impegno contro le mafie Giulio Cavalli, Luca Macciacchini, Tiziana Di Masi, Adele Marini, Alfonso Depietro, Kento & The Voodoo Brothers, Scenari Visibili, Assia Petricelli e Alessandro Rossetto. Durante Cultura contro le Mafie saranno assegnati i premi Restart di daSud. Intanto proseguono le adesioni al concorso fino al 21 giugno. 

Mei 20 Anni: 27 e 28 Settembre 2014 a Faenza  con Anteprima 26 settembre
LA CULTURA CONTRO LE MAFIE con Associazione daSud e Arci Ponti di Memoria
Chiamata alle Arti per una cultura della legalità: musica e videoclip, teatro e danza, cinema corti e lungometraggi, letteratura, arti plastiche e figurative e altre opere.

Oggi la battaglia contro le mafie, che sempre più sono presenti in ogni angolo e ogni area del nostro paese, è sempre più forte e necessaria.
Creare una cultura della legalità e delle giustizia sociale è un compito fondamentale prima di tutto dei cittadini poi degli operatori culturali e insieme della società.
Per questo il Mei nei suoi 20 anni, che si terrà a Faenza dal 26 al 28 settembre, insieme all’Associazione Da Sud e all’Associazione Arci Ponti di Memoria ha deciso di riservare una giornata alle opere migliori realizzate dagli under 30 per questa Chiamata alle Arti contro Le Mafie nella giornata di domenica 28 settembre, giornata di chiusura della manifestazione.
Il bando, a partire dal 21 marzo, è aperto a singoli, gruppi, formazioni e compagnie ed è suddiviso in cinque sezioni: 1 Musica e Videoclip: è possibile partecipare sia mandando un brano via mail in qualsiasi forma e sia mandando un videoclip 2. Teatro e danza: è possibile partecipare inviando un progetto teatrale e/o di danza 3. Arti plastiche e figurative: inviando un’opera attraverso un disegno 4 Cinema, sia Corti cinematografici che Lungometraggi , 5. Opere letterarie inedite in qualsiasi forma (poesia, scrittura, romanzo, saggio etc.) 6. Altre opere fuori formato. I Giovani artisti hanno tempo per presentare le proprie idee per l’invio del materiale per partecipare alla selezione dal 21 marzo 2014 al 21 giugno 2014.
In giuria ci saranno:
Per il Mei , AudioCoop e Rete dei Festival: Giordano Sangiorgi, Luca Fornari, Giampiero Bigazzi, Michele Lionello, Roberto Grossi, Pina Picierno, Tommaso Piotta Zanello, Gennaro Pasquariello, Claudio Brescia, Elvis Ceglie, Danilo Grossi, Peppe Voltarelli, Francesco Galassi di ExitWell e altri
Per Ponti della Memoria: Daniele Biacchessi, Ugo Capezzali, Gaetano Liguori,  Settegrani, Fulvio Bella, Simone Saccucci, Parto delle Nuove Pesanti e Fabio Costanza  per l’ Arci Carroponte.
Per Ass. daSud: Fabio Mollo (regista), Vito Foderà( autore televisivo/daSud), Danilo Chirico (giornalista/autore televisivo/daSud), Rosario Mastrota (regista/autore teatrale), Pasquale Grosso (musicista/daSud), Stefano Cuzzocrea (giornalista), Cinzia Paolillo(presidente daSud), Luca Salici(giornalista/daSud), Celeste Costantino e altri che aderiranno.

Intanto, ecco i primi riconoscimenti di Cultura contro le Mafie che saranno assegnati domenica 28 settembre nell’ultima giornata del MEI al Teatro Masini di Faenza a partire dalle ore 15.

L’associazione Arci Ponti memoria che riunisce i principali interpreti del teatro di narrazione e della musica di impegno civile e’ da sempre impegnata a diffondere cultura contro le mafie. Per questo ha fin da subito aderito a questo bando, rivolto a quanti in Italia producono arte a difesa della legalita’. Ponti di Memoria al Mei  premiera’ nella giornata finale del Mei a Faenza, quegli artisti che attraverso i loro testi e i loro spettacoli hanno tradotto sul palcoscenico l’impegno antimafia, unendo estro creativo e impegno personale. Sono Giulio Cavalli, attore da anni sotto scorta per aver sfidato le mafie al Nord, Luca Maciacchini per lo spettacolo ” Giorgio Ambrosoli”, Tiziana Di Masi protagonista di ” Mafie in pentola” sui prodotti alimentari realizzati nei campi confiscati alle mafie, la scrittrice e giornalista Adele Marini per aver raccontato in alcuni libri le infiltrazioni della ‘ndrangheta a Milano e  il cantautore Alfonso Depietro che attraverso le sue canzoni narra alcuni protagonisti dell’antimafia come Peppino Impastato.

Mentre L’Associazione Antimafie daSud che ha fatto della sperimentazione dei linguaggi artistici una delle sue attività principali, scegliendo la creatività come mezzo per diffondere la lotta alle mafie,l’impegno civile e la lotta per i diritti, all’interno del ventennale del M.E.I durante la giornata finale per Cultura contro leMafie  hanno deciso di premiare:  per l’ambito musicale il rapper Kento and the Voodo Brothers per l’album “Radici”; la compagnia teatrale “Scenari Visibili” per l’opera “Patres”; per la letteratura la graphic novel “Cattive Ragazze, 15 storie di donne audaci e creative” di Assia Petricelli e Sergio Riccardi; per il cinema indipendente “Piccola Patria” scritto e diretto da Alessandro Rossetto.

L’associazione daSud durante “Cultura contro le Mafie”  che si terra’ domenica 28 settembre a cura del Mei assegnerà due menzioni speciali che rientrano all’interno del premio “Restart” , riconoscimento nato nel 2013.

La scelta dell’associazione è ricaduta su due realtà geograficamente lontane ma simbolicamente molto forti e molto vicine, realtà che si sono distinte nell’ambito delle loro attività, creando presidi territoriali di socialità e di lotta per i diritti, entrambi pre-requisiti fondamentali dell’antimafia sociale :

L’Officina Culturale Ex-Fadda di San Vito dei Normanni in provincia di Lecce  e La Piccola Orchestra di Tor Pignattara di Roma.

Presentano Daniele Biacchessi e Pasquale Grosso, ospiti: Cristiano Godano  dei  Marlene Kuntz e Giancarlo Onorato, i Gang e tanti altri ospiti.

 

Filed in: News, Rassegna Stampa Tags: , ,

You might like:

ROBERTA GIALLO protagonista al CLAB STUDIOS ROBERTA GIALLO protagonista al CLAB STUDIOS
ANDREA NABEL, la forza del cantautorato su MUSICA ITALIANA EMERGENTE ANDREA NABEL, la forza del cantautorato su MUSICA ITALIANA EMERGENTE
FIUME – Biografia FIUME – Biografia
LUCA BASSANESE – biografia LUCA BASSANESE – biografia
STEFANO FERRO: la biografia dell’artista della settimana di MIE STEFANO FERRO: la biografia dell’artista della settimana di MIE
21/9 è il nuovo singolo dei LIVIDA 21/9 è il nuovo singolo dei LIVIDA
METALLI PESANTI è il nuovo singolo dei RHUMORNERO METALLI PESANTI è il nuovo singolo dei RHUMORNERO
Parte il 23 luglio il bando del concorso Hip Hop Mei 2014 per i 20 anni del Mei. Iscriviti! Hai tempo fino al 9 settembre Parte il 23 luglio il bando del concorso Hip Hop Mei 2014 per i 20 anni del Mei. Iscriviti! Hai tempo fino al 9 settembre
© 2017 MIE | Musica Italiana Emergente. All rights reserved. XHTML / CSS Valid.
Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.