L’ESTATE A ROMA: il testo della canzone di ANDREA BRONZO

0

Descrivendo le bellezze che la distinguono da tutto il resto del mondo. Raccontando l’estate romana che, accompagnata da un’invisibile magia, porta ospiti e turisti in giro per la città, da Trastevere a Fontana di Trevi, da Campo de’ Fiori a Piazza di Spagna. Perché Roma è Roma e trasmetterà sempre la sua magia.

L’estate di Roma

E’ un opera teatrale
quando arriva l’estate
la stagione dei colori
e delle strade affollate.

donne in camice scollate
gonne corte maglie colorate
guardare e non toccare

nel centro di Roma
la musica suona
sulle sponde del fiume
la fa da padrona

la città è diversa
non è più la stessa
è meno triste
quando il tevere
è in festa

straniere in delirio
che ti dicono addio
se non le inviti a cena
a bere un buon vino

vacanze romane
è la dolce vita
vacanze romane
per l’aria romantica

vacanze romane
solo una gita
nelle strade romane
l’estate è fantastica
una cartolina speciale

quando arriva l’estate
abbracciati a cantare
cantare e non toccare

la donna è più bella
con l’abbronzatura
esce sempre di sera danzando
con abiti senza censura

uomini in delirio
pieni di brio,
offrono cene di pesce
anche bio

aspettando il consenso
per un abbraccio
per un piccolo bacio
per un momento di immenso

vacanze romane
è la dolce vita
vacanze romane
per l’aria romantica

vacanze romane
con un amica

l’estate di Roma non si dimentica
la gente è in festa
è un fiume in tempesta
fino a notte fonda
fino a che l’estate resta

la stagione degli amori
e delle coppie lasciate
e dei ricordi
dell’estati passate

musica e divertimento
una birra con un amico
e nasce un’ evento

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.