LE MIE CATENE è il primo lavoro solista del cantautore GABRIELE MANCUSO

0
 LE MIE CATENE è il primo lavoro solista del cantautore GABRIELE MANCUSO
Vota questo articolo

 “Le mie catene” è il primo lavoro in studio del nuovo progetto solista del cantautore lombardo Gabriele Mancuso. Dopo i successi dei precedenti live, l’evento sarà un nuovo momento d’incontro tra il musicista e i suoi tanti fan, che in zona supportano la musica di Gabriele dai tempi della sua prima band, i Kimera.

Gabriele Mancuso racconta  “Le mie catene”

“Questo disco rappresenta un insieme di racconti, una serie di storie realmente accadute e narrate sotto forma di canzone. – racconta Gabriele – Il disco suona scuro, potente, com’era il mio stato d’animo durante la scrittura. Sono felice di poterlo suonare dal vivo insieme a dei musicisti incredibili che mi hanno accompagnato anche durante la registrazione dell’album. Suonare per me è una medicina, un modo per stare meglio o per stare peggio… perché a volte è nella sofferenza che arrivi a trovare la luce che stavi cercando.”

“Le mie catene”, pubblicato lo scorso 18 novembre, è un album dal sound oscuro e d’impatto, nato dall’esigenza di raccontare storie vere e soprattutto potenti, perché comuni e condivisibili da tutti noi. Amori, dolori, difficoltà quotidiane ma anche momenti di gioia, il tutto narrato da sonorità rock e testi cantautorali.

Biografia

Gabriele Mancuso, nato a Cantù nel maggio del 1985, vive di musica, insegnandola e scrivendola.

La sua carriera artistica inizia con un progetto solista in acustico e si evolve nella rock band Kimera, con la quale Gabriele pubblica due dischi, “Adesso più che mai” (2007) e “Solo se lo vuoi” (2013), ai quali seguono due massicci tour in giro per il Nord Italia.

Dopo una terza tournee che li porta fino in Sardegna, Gabriele decide di prendersi una pausa dalla band per dedicarsi nuovamente a un progetto solista.

Inizia a scrivere nuovi brani e di getto, in una sola settimana, registra l’EP “Le mie catene”, presso lo Spun Studio di Stefano Santi. Brani intensi e oscuri, nati dall’esigenza personale di raccontare storie vere, spesso cupe e dolorose, altre volte cariche di gioia e felicità.

Share.

About Author

Comments are closed.

/body>
Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.