La band toscana LAMAREA intervistata da Salvatore Imperio.

0

Lamarea a è una band toscana, precisamente di Camaiore, fondata nel 2014 da un gruppo di amici: Alessandro Domenici, Lorenzo Mastromei, Filippo Rocchi, Matteo Mastromei e Lorenzo Benassi. Lamarea nasce nel 2014 e pubblica un EP intitolato “Ancora un Attimo” (2015) e l’album “Oltre”(2016).

L’ultimo di tanti riconoscimenti è il primo posto nel festival internazionale “Anime di Carta”, organizzato ogni anno dal movimento culturale ANIME di CARTA che vede alla Direzione artistica Emanuela Petroni.


Ragazzi è un piacere poter parlare di voi su Musica Italiana Emergente.
Dall’anno della fondazione della band ad oggi avete fatto un bel pò di attività tra live, contest e pubblicazioni. Volete parlarci di come è nato il vostro primo EP?
Ciao Ragazzi! Piacere tutto nostro!
Il nostro primo EP è nato con le prime idee raccolte,come a dire “Esistiamo e vogliamo dire questo.”
È servito molto a farci conoscere in zona,soprattutto è stato utile per riuscire a suonare “in giro

L’anno successivo avete pubblicato il vostro primo album intitolato “Oltre”. Di cosa parla?
“Oltre” è un viaggio attraverso la vita visto con i nostri occhi. L’uomo e il cambiamento. La vita,i sentimenti,tutto ciò che lo circonda insomma.

Visto che siamo nell’era del web immagino si possano facilmente trovare sui digital store?
Certo! I digital store sono fondamentali per un gruppo emergente al giorno d’oggi.

 Per quanto riguarda le vostre esibizioni dal vivo. Come sono andate dalla fondazione della band ad oggi?
Le esibizioni live sono cambiate molto dall’inizio. Le prime volte eravamo più “nudi e crudi” diciamo,andando avanti invece abbiamo cercato di unire anche un po’ di show alla musica live.

Avete partecipato ad un bel pò di contest e rassegne e dalla vostra biografia si nota facilmente che i riconoscimenti non sono stati pochi. Quanto sono importanti rassegne come queste per chi, come voi, vuole far conoscere la propria musica?
I contest/concorsi sono importanti perché ti aiutano a crescere, ti fanno confrontare con altre realtà. Sono un po’ uno specchio diciamo,ti fanno capire quando sei sulla strada giusta o meno.

I riconoscimenti sono relativamente importanti,non fondamentali comunque.

Visto che abbiamo citato le esibizioni live, c’è già qualcosa in programma per il prossimo futuro?
Non abbiamo grosso programmi per i live,però diciamo che ci piacerebbe ingrandirci,ambire a palchi più tosti. Un po’ per metterci anche alle prova,no?

C’è qualche esibizione che ricordate con particolare emozione?
Beh,sicuramente la finale nazionale di Emergenza festival all Alcatraz di Milano,un locale dove sono passati i più grandi nomi della musica italiana e non. Ma anche la finale regionale che abbiamo vinto al The Cage di Livorno!

Parliamo di futuro. Sbaglio o dopo l’estate avete in programma di pubblicare un nuovo album?Certo,stiamo producendo il nuovo album per Dcave records sotto la guida del grande Daniele Grasso (Afterhours,  Diego Mancino, Cesare Basile, Jolaurlo, John Parish, John Bonnare, Hugo Race, Greg Dulli ecc..)

Il video che i lettori potranno vedere leggendo l’intervista sarà quello della canzone intitolata “Torno a Splendere“. Come è nata questa canzone e quale è il messaggio che vuole comunicare a chi la ascolta?
Torno a splendere è una canzone d’amore,un amore finito e “infinito”. Di quelli che fanno giri immensi per dirla alla Venditti,ma che non si sa se tornano aggiungiamo noi. Credo che esprima al meglio il momento  in cui ci si rende conto che non possiamo azzerarci per amare qualcuno,che amare se stessi è la base solida su cui poter costruire altri amori.

Prima abbiamo parlato di “era del web”. Immagino abbiate delle pagine sui social dove si può sempre restare aggiornati su di voi?
Certamente! Potete trovarci su Facebook alla pagina LAMAREA su Instagram al profilo LAMAREAofficial e ovviamente sul nostro sito www.lamarea.eu.

Perfetto ragazzi. Vi ringrazio per averci concesso questa intervista e mi auguro che sia arrivata a tutti i lettori di Musica Italiana Emergente la grande voglia di fare che avete.

 

Salvatore Imperio

di Salvatore Imperio

 

 

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.