MIE on line

La musica è indipendente

VERDERAME è la nuova creatura dei FRAN E I PENSIERI MOLESTI. L’intervista su MIE.

VERDERAME è la nuova creatura dei FRAN E I PENSIERI MOLESTI. L’intervista su MIE.
Vota questo articolo

Salvatore Imperio
di Salvatore Imperio

È disponibile su Youtube “Verderame”, il nuovo video della band indie torinese Fran e i Pensieri Molesti. Il video, diretto da Matteo Rocchi e prodotto da Marco Libanore, racconta l’amore come qualcosa di indivisibile che lega le persone in ogni momento. L’assenza diventa presenza e il ritorno diventa felicità.

 

Verderame, il videoclip ufficiale

 

“Verderame” può essere definita come la prima vera canzone d’amore della band. Questo sentimento, però, va oltre la semplice relazione di coppia: si tratta di un legame che unisce più persone, dalle famiglie ai gruppi di amici fino agli stessi Fran e i Pensieri Molesti, che si sentono pienamente pervasi e uniti da questo sentimento. Il mood romantico è ricreato anche dalle sonorità più acustiche e accoglienti rispetto a quelle del singolo precedente, senza, però, tralasciare la solita energia e la componente elettronica.

 

L’intervista alla band.

Benvenuti su MIE, ragazzi. “Verderame” può essere definita come la prima vera canzone d’amore della band. Spiegateci un po’. Finora quali sono stati i temi trattati nelle vostre canzoni?

Ciao! Siamo molto contenti di essere con voi oggi!

Le nostre canzoni trattano diverse tematiche e hanno come obiettivo quello di raccontare la realtà per quello che è, di raccontare storie reali, di educare alla diversità.

I testi spaziano da temi come la violenza di genere, la paura del diverso, le malattie mentali e l’amore declinato in ogni sua forma.

Il video è stato diretto da Matteo Rocchi e prodotto da Marco Libanore. Quanto è importante lavorare con persone esterne al progetto e che potrebbero dare una visione diversa delle potenzialità artistiche che esprimete?

Il lavoro con persone esterne al progetto è un’esperienza relativamente nuova per noi. 

Ci siamo trovati in uno studio con Marco Libanore, gli abbiamo affidato un pezzettino di noi, dei nostri brani, ed è stata una delle cose migliori che ci potessero capitare. Il confronto, le idee, le opinioni diverse, creano uno spazio per le idee e la creatività. 

Lo stesso vale per Matteo Rocchi, ormai nostro videomaker da qualche anno, che riesce a creare dei videoclip coerenti ad ogni brano che gli proponiamo.

L’elettronica è un elemento fondamentale per la vostra musica. Ci sono altri elementi o tematiche di cui non fareste a meno e che sono “vitali” per il vostro mood?

La musica è molto importante, ma un elemento per noi fondamentale sono senza dubbio i testi. Sono le parole delle canzoni che ci spingono verso un mood piuttosto che un altro, verso una sperimentazione piuttosto che un’altra. 

Per quel che riguarda il live, invece, un elemento che ci contraddistingue è la “Performance”; infatti, i nostri concerti non si limitano all’esecuzione musicale, ma sono caratterizzati da costumi, scenografie, movimento e grande energia.

Quali saranno i prossimi passi dei Fran e i Pensieri Molesti?

Abbiamo tantissime novità. Prima fra tutte l’uscita del nostro secondo album, il primo elettronico, che avverrà il 25 Ottobre.

Dopodichè ci sarà il Tour di lancio del disco che partirà a Novembre e culminerà con una data all’Hiroshima Mon Amour di Torino il 20 Dicembre. 

Siamo ormai all’ultima parte del 2019. Vi soddisfano i risultati raccolti finora?

Se ci guardiamo indietro vediamo un percorso fatto di ostacoli, sacrifici e grandissime soddisfazioni. Il tour di quest’estate è stato a tutti gli effetti l’inizio di un percorso, una conferma del lavoro fatto fino ad oggi e la spinta a continuare senza mollare di un centimetro.

Verderame su Spotify

Quali saranno i vostri prossimi appuntamenti live?

A breve annunceremo il nostro Tour invernale, per ora siamo in fase di definizione delle date.

Di certa c’è quella dell’Hiroshima Mon Amour di Torino il 20 dicembre. 

Ma potete rimanere aggiornati sulle date del tour sulle nostre pagine: Fran e i Pensieri Molesti su Facebook e franeipensierimolesti su Instagram! 

 

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.