MIE on line

La musica è indipendente

Federico D’Annunzio

Federico D’Annunzio
Vota questo articolo

Biografia

Federico D’Annunzio nasce a Porto San Giorgio a trecento metri dal mare, dalla mamma Iva, portiera d’albergo, e da papa’ Domenico, magazziniere,  bravissimo terzino destro e regista mancato. A sette anni inizia gli studi di pianoforte e dopo le scuole medie frequenta l’Istituto Professionale per il Turismo. Federico, concentrato a scrivere le sue prime “ipotesi di canzoni” sotto i libri, si diplomera’ alla fine come Operatore turistico e come Musicoterapista, binomio strano che lo porterra’ a operare nel mondo del sociale presso il centro neuropsichiatrico di San Girolamo e presso la “ComunitĂ  internazionale” di Capodarco.

Lavori che gli permettono ancora oggi di portare avanti la sua passione per la musica e di partire per Milano quando c’è da sudare su un palco.

Dal 1991 Federico D’annunzio milita in vari gruppi della sua regione come tastierista, senza far uscire allo scoperto il Federico cantante.

Dal 1994  Federico acquisisce sicurezza in se stesso suonando dal vivo le sue prime canzoni.

Nel 1999 Kiko, come lo chiamano gli amici, pubblica con il suo gruppo, i Cleep, la sua prima fatica discografica: “Cineguaimai” (Ultrasuoni/edel). In quel periodo, oltre a numerose apparizioni televisive, apre i concerti di Daniele Silvestri e partecipa a Sanremo Rock.

Nel 2000 prende la sua decisione piĂą importante trasferendosi a Milano per perseguire la sua carriera artistica. A Milano, Federico viveFederico D'annunzio official page lavorando come stage-manager per un’importante agenzia di concerti e dal 2001 al 2004 suona ogni sabato al famosissimo “Rolling Stone” ,in duo acustico con il suo fedele amico nonchè bassista Lucio Fasino, attivita’ live che lo aiuta ad acquisire una sempre maggiore consapevolezza davanti al pubblico. Finalmente, nel dicembre del 2002, Federico trova una band solida composta, oltre che dal bassista Lucio Fasino, da Eric Cisbani alla batteria e dal chitarrista Eddy Luciani. L’anno successivo, Federico, con nuova “sfrontatezza”, canta i suoi brani partecipando anche ad importanti manifestazioni nazionali e approda nello storico locale di Milano ”Le Scimmie” che lo vede protagonista ogni mese con tutta la sua band.

Nel maggio del 2006 firma il suo primo contratto da solista con l’etichetta indipendente Record Company. E’ uscito il 19 gennaio 2007 l’album d’esordio di Federico D’Annunzio “ Sogni tra i capelli” (Record Company/Azzurra Music) che prende il titolo dal primo singolo estratto scritto a quattro mani con KaballĂ . La produzione artistica e gli arrangiamenti sono affidati ad Andrea Zuppini (F.Concato, E.Ramazzotti, A.Baroni, R.Casale, Paola&Chiara ecc). il disco si impreziosisce in tre brani anche della presenza di Ivan Ciccarelli alla batteria. “Sogni tra i capelli” è accompagnato da un videoclip, girato nella metropolitana di Genova, che ha visto Federico D’Annunzio impegnato anche nella sceneggiatura. La regia affidata a Lorenzo Vignolo (Subsonica, Mario Venuti e tanti altri) mentre la fotografia di Paolo Bellan (Ligabue, Meganoidi, Cristina DonĂ  e altri. Nel Luglio 2008 Federico partecipa al premio Mauro Carratta nel salento e si aggiudica il premio come miglior composizione ed il premio SIAE con il brano inedito “Ricomincerei”. Attualmete Federico oltre che ad essere impegnato nella stesura del nuovo album in uscita nel 2009 sta preparando un live elettro-acustico che lo porterĂ  a toccare molte cittĂ  d’Italia a partere da dicembre 2008. I musicisti con i quali ha collaborato e collabora tuttora nei live e in studio sono: Lucio Fasino Basso, Eric Cisbani batteria, Fabio Capponi tastiere e piano, Fabrizio Ranucci Chitarra, Nicola Oliva Chitarra, Ivan Ciccarelli Batteria, Steve Luky Batteria, Fabio Cappella Viola e tastiere, Enrico Santangelo Batteria, Floriano Bocchino Piano, Tastiere, Hammond e programmazione, Roberto De Angelis Chitarra, Diego Calvetti Piano arrangiamenti e programmazione.

FACEBOOK UFFICIALE  CANALE YOUTUBE

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.