Federica Gentile: quando la passione difende la musica

Molti di voi si chiederanno perché scrivere di una giornalista che parla di musica?

Salvatore Imperio

di Salvatore Imperio

Per il semplice fatto che Federica Gentile è una di quelle persone che si appassiona ai progetti dei giovani artisti italiani non solo per lavoro ma per passione e curiosità.
Domenica 17 febbraio 2013, ospite a “Domenica In”, trasmissione storica della Rai, condotta da Lorella Cuccarini dal Teatro Ariston di San Remo nella settimana che ha riempito l’Italia di musica, è stata una di quei giornalisti non sono professionalmente informati su quelli che erano i progetti artistici di alcuni cantanti che si sono esibiti al Festival ma ha anche difeso gli artisti nati televisivamente nei talent-show.

Parlare di musica avvolte non vuol dire giudicare una canzone, ma parlare di quello che l’artista farà nel dopo Sanremo, incuriosirsi delle giovani leve, delle facce fresche portate da Fabio Fazio e il suo staff in questo Sanremo.

Tornando a “Domenica In – Speciale Sanremo” , la Gentile è stata autrice di una difesa forte, appassionata e determinata a favore dei talent come X Factor e Amici perchè sono vetrine per giovani con la speranza di fare della musica una professione e che hanno già anni di gavetta alle spalle, suonando in locali ed eventi.

In una nazione civile, come quella italiana, è diventato quasi l’unico modo per emergere e calcare i grandi palchi o essere trasmessi su main stream e network nazionali , che  altrimenti ignorerebbero, come fanno, talenti puri che sono ancora in giro a suonare in quei pochi locali che scommettono ancora sui live di cantautori sconosciuti alla massa.

Pagina ufficiale di Federica Gentile

Ma partecipare ad un talent e magari vincerlo non è sempre il modo di emergere. Come all’università, puoi avere una media da 30 e lode ma non è detto che nella vita scoprirai qualcosa che rivoluzionerà il mondo.
Più che accanirsi contro alcuni personaggi che si scagliano contro i talent, dovrebbero accanirsi contro le Major che parlano della musica in euro e non in progetti per gli artisti italiani perchè , solo così si può far in modo che la musica italiana sia esportabile nel mondo e tornare ai vecchi fasti.

 

In molti dovrebbero prendere spunto da una professionista come Federica Gentile per determinazione, autenticità, curiosità verso una passione come la musica perchè solo così si potrà avere una nuova ricchezza culturale in Italia.

Probabilmente anche per questo , Federica Gentile, è dal 2009 è responsabile e testimonial di Rai Music, web tv musicale della Rai, sul portale multimediale Rai.tv.