web www.bikeco.it codice fiscale Net-Parade.it Snippet

EQU “UN ALTRO ME”

0
EQU “UN ALTRO ME”
Vota questo articolo

 

 

“Canzoni intelligenti e costruite con molta perizia.

Originali come pochi,

gli Equ meritano sicuramente le nostre attenzioni” Blow Up

“Opera poeticamente ambiziosa, musiche colte e sofisticate suggestioni” Rockerilla

“Ottime melodie e appunti di musica colta.

Teatrale, affascinante e ricco di sorprese

in una “tridimensionalità” quasi cinematografica. SentireAscoltare

‎”Una magia lessicale e concettuale che non ha eguali nell’underground.

Fantastico!” Artistandbands

Sono solo alcune delle ottime recensioni che hanno seguito l’uscita del nuovo concept album degli Equ “UN ALTRO ME”.

Dopo due album e quasi quattro anni di assenza dalle scene, gli EQU si lasciano definitivamente alle spalle rock e pop e fanno il pieno di consensi e approvazioni, ottenendo un grande successo di critica e pubblico con un lavoro che prende una direzione decisamente innovativa.

L’immagine, il suono, il racconto sono componenti essenziali di “UN ALTRO ME”,unconcept albumla cuiforza risiede nell’altissimo valore evocativodeitesti,sostenuti da unacolonna sonora che ne amplifica il senso dell’azione, che sottolinea lo stato d’animo o la descrizione di un luogo.

Musica e parole conducono verso una strada più “teatrale” e performativa.

 

“EQU 3D: IN-CONTEMPORANEA” è il titolo del live che gli Equ portano in tour in cui suoni e immagini risultano fortemente legate grazie al mediometraggio inedito dell’attrice e regista Selene Gandini.

L’unione degli elementi del 3D con le influenze della musica contemporanea, intesa come ricerca armonica ed elaborazione timbrica, creano un live di grande impatto emozionale in cui si esploranoi confini sottili tra realtà e immaginario.

Il racconto che si snoda è quello di un barista, nella sua recita quotidiana, spaesato, fuori posto, che si rivede nel suo passato di pittore ritrattista. Mentre musica e immagini diventano più astratte e rarefatte, come in un quadro espressionista, l’artista inizia il suo cammino che lo porta a trovare lo stile perfetto.

Collaborazioni importanti rendono l’album un’opera preziosa.

L’attore e scrittore Alessandro Bergonzoni, che ha scritto insieme a Gabriele Graziani il testo di “Eccetera eccetera”. Federico Bellini (drammaturgo di Antonio Latella), Francesco Gazzè (poeta e autore dei brani del fratello Max), e soprattutto il produttore artistico Marco Canepa che dal 2004 appoggia con energia e passione il progetto, diventando ad oggi una sorta di “quinto elemento” dalla band.

Marco Canepa ha lavorato per artisti di fama nazionale ed internazionale cimentandosi con i più disparati tipi di musica: classica, leggera, sperimentale, d’autore, rock, new age, elettronica e concreta (Alan Parson, Mina, Mia Martini, Paolo Conte, Branduardi, Zucchero ecc.).

http://www.guestar.it/i

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.