EGO 3: la band di RECANATI dal grande carattere. Il testo di SONO L’UNICO.

0
EGO 3: la band di RECANATI dal grande carattere. Il testo di SONO L’UNICO.
Vota questo articolo

Salvatore Imperio

Salvatore Imperio

“Sono l’unico” è il nuovo singolo degli Ego 3, band marchigiana, che sta esprimendo in maniera molto chiara il proprio potenziale, il proprio stile con testi netti, semplici e senza supercazzole.

La band mi ha colpito proprio per questi elementi che sin dal primo ascolto arrivavano diretti nella mente.
M sembra logico che con “Sono l’unico”, la band di Jonathan, Emanuel e Alessandro, sia arrivata alle semifinali dello scorso “Area Sanremo”.

Anche nel videoclip del singolo vien fuori tutta la loro identità come nel singolo e nell’album.
I ragazzi hanno il carattere per fare un bel percorso nella musica italiana e con questo primo album lo hanno dimostrato.

L’album è completamente autoprodotto e la band indipendente. Mi domando se questi ragazzi fossero seguiti da qualcuno che possa guidarli nell’ottimizzazione dei suoni, senza toccare il loro stile.
Anche questa volta, la terra marchigiana è riuscita a regalare un gruppo di ragazzi che ha tutte le carte in regola nel poter dire la loro negli anni a venire.

 Sono L’unico – testo

Allucinato, distrutto
da una solitudine non violenta
che mortifera si insinua
nelle mie vene di merda
non esistono spazi o realt
che mi fan sentir felice
ma non fanno altro che marchiarmi
come una vacca che non bruca erba
ma vive in gabbie strette
tanto da strizzarle le carni
mangiando droghe colorate
gravida di un vitello morto

nelle strade c’è il buio,
indifferenza, paura,
non lo so ma sono l’unico
che se n’è accorto

la guerra si diffonde
e i media ignoranti
promuovono l’esercito
propagandano le armi
io non sono nessuno
e morirò solo
allora mi viene il dubbio
se sia giusto darmi
la possibilità di servire
un impero di violenza
che col suo stivale opprime
e col suo bacio avvelena

e se potessi essere io
la tossina di quella bocca
che sbava malattia
e diffonde cancrena
dopotutto forse è meglio morire
come in un film americano

Share.

About Author

Comments are closed.

/body>
Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.