Ecco a voi Hugolini

0
Ecco a voi Hugolini
4.7 (93.33%) 9 votes

Insieme alla band Martinicca Boison ha pubblicato 4 cd editi dall’etichetta toscana Materiali Sonori collaborando con artisti del calibro di Erriquez Greppi di Bandabardò,Enrico Maria Papes dei Giganti, Francesco Magnelli e Ginevra di Marco.

Nel 2016 pubblicherà il suo primo album solista: la sua musica sarà caratterizzata da un miscuglio di pop,elettronica e tropicalismo.


Tra una sessione di registrazione e l’altra si diletta in un’altra delle sue passioni: far ballare con i suoi djset che denomina con un pizzico di ironia:
IL DIVERTENTE DJSET DI LORENZO HUGOLINI
Cosa si balla in questi djset? “…Le sue serate musicali sono caratterizzate da un miscuglio di musica tutta da ballare e spesso da cantare:
si canta e si balla la musica italiana di Rino Gaetano, Vinicio Capossela o Mannarino e quella francese di Anis, Zaz, France Gal o Polo mischiata ad un vecchio Charleston, passando da James Brown per poi volare in Sudamerica per ascoltare una samba o un reggae.
Si prosegue con un rock and roll, magari targato Beatles ritrovandosi a ballare poi un pezzo Discomusic anni 70.
Si finisce spesso con dei bassi più potenti, spesso elettro-swing o jungle  oppure affidandosi a Fat Boy Slim o ai Chemical Brothers.
Insomma a Hugolini piace far ballare un pò di tutto in modo leggero, scanzonato ma mai banale..”

LIVE SET HUGOLINI
Nel suo live set Hugolini canta le canzoni che ha scritto per la sua nuova avventura da cantante solista e qualche canzone alla quale è affezionato che faceva parte del repertorio della sua band, i Martinicca Boison, con i quali ha fatto uscire per la prestigiosa etichetta Materiali Sonori ben 4 dischi.
La sua nuova musica è caratterizzata da un miscuglio di pop,elettronica e tropicalismo: testi ironici,scanzonati e apparentemente leggeri di fondono con musiche ballabili dal sapore elettronico oppure sudamericano ma sempre legate da un filo conduttore, che è la sua originale presenza sul palco.
Hugolini suona tanti strumenti: a volte si siede al pianoforte,altre volte suona l’ukulele o la clavietta .
Quando c’è di mezzo l’elettronica invece suona un piccolo sintetizzatore Korg. Questi strumenti lasciano intendere come per lui siano interessanti, da un punto di vista musicale, la contemporaneità e la tradizione

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.