DIAMANTE AL SOLE è il nuovo music project di BLUOMBRE. Intervista a Giuseppe Tumolo.

0

Bluombre è un progetto musicale indipendente di una virtual band che potrebbe portare la creazione di una rete di artisti includendo cantautori, band e interpreti.
Questo progetto nasce da un’idea di Giuseppe Tumolo, artista pugliese, che ha maturato il bisogno di scrivere partendo dalle poesie e musica successivamente.

Attraverso la voglia di fare squadra, ha pubblicato diversi singoli: Quando tu ci sei in doppia versione con Bruno Augugliaro con 10.000 visualizzazioni su Youtube ed oltre 20.000 ascolti su Jamendo. Seguito da “Una nuova aria” cantata dall’arrangiatore stesso Simone Ubezio  e nel dicembre 2017 il  “Diamante al sole – music project” Una canzone che è proprio l’emblema del progetto.

L’intervista a Giuseppe Tumolo (Bluombre).

Ciao Giuseppe. Come sta andando il progetto “Bluombre”?
Il progetto prosegue bene, la versione rock italiana ha superato le 2100 visualizzazioni e quelle rock spagnola le 1500.

Oggettivamente non è facile gestire tutto a distanza e soprattutto far andare tutti nella stessa direzione. Ma s’impara e si va avanti. Adesso c’è la possibilità di una versione in francese(20%) ed una in danese(70%). E poi una aggiungo una cosa: c’è una versione soft italiana cantata da Bruno Augugliaro su Jamendo. Da non perdere.

Poi grazie a questo progetto, si è già fatto avanti un editore.

Possiamo dire che “Bluombre”, oltre ad essere un progetto autoriale per la musica, potrebbe  diventare anche strumento per creare una rete di artisti?
E’ quello che vorrei. Nel senso: io non ho la pretesa di lanciare artisti nuovi ma di diffondere la mia musica, il suo messaggio e farmi conoscere come autore. La base è la condivisione e farsi conoscere a vicenda. Non voglio diffondere l’idea precisa perché per me è preziosa ed anche determinante.

Quanto è importante il web  per la visione di Bluombre?
Importanza quasi totale. A parte Bruno Augugliaro il quale fa piano bar e quindi canta dal vivo le canzoni, al momento non c’è nessun altro. E’ un progetto virtuale e diverso dagli altri. Non ci sono copertine standard con i volti degli interpreti, non ci sono live. Voglio andare controcorrente e vedere cosa accade, il centro di tutto io metto la canzone e quello che trasmette e lascia a chi l’ascolta.


Quale è stato il feedback che hai avuto nel presentare “Bluombre” ad artisti e interpreti?
Per prima cosa ringrazio Bruno Augugliaro il quale è stato colui il quale ha riacceso questo desiderio, questa passione. Poi posso dire che tutti sono molto attratti dall’idea. Non a caso, come dicevo prima, ci sono altre persone interessate.

Per la 1a canzone “Quando tu ci sei” c’è un gruppo del Perù interessato. Un po’ l’idea spiazza ma basta che ascoltino il brano e l’idea in loro si accende. Ovviamente io chiedo il massimo impegno affinchè sia una cosa “vicendevole”. Non escludo che, avendo magari maggiori risorse non possa avvenire il contrario: Bluombre canta una canzone di un altro artista. Mi piacerebbe davvero tanto.

“Diamante al sole”, più che un singolo è un vero e proprio “music project”. Cosa intendi per “music project”?
Proprio questa canzone è proprio l’emblema(e la prima) del progetto: versione rock in italiano con Bruno Augugliaro e rock spagnola con Desde la caverna(spagnolo doc 100%) poi la versione soft italiana femminile con Debora Monno e soft inglese con Francesco Marrone.

E come detto in precedenza credo non ci fermeremo a queste versioni. Può anche succedere che venga ri-arrangiata e magari cantata in cinese o russo. Questo vuol dire far venir fuori dal testo e dalla musica tutte le loro sfumature. Quante volte è successo che magari ci piace una canzone ma che avremmo voluto magari sentirla da altra voce o con altro arrangiamento?

Dove possiamo trovare le canzoni di Buombre?
Le canzoni del Diamante al sole – music project sono in tutti i digital store sia come EP che ovviamente singolarmente.

Ci sono le 4 versioni più le due basi(soft e rock) ed una bonus track: Una nuova aria.
Le canzoni precedenti si possono ascoltare e scaricare gratis su Jamendo e su Soundcloud


Come vedi lo stato della musica attuale?
La musica come altri ambiti lavorativi sempre satura. Anche grazie al vostro portale ho scoperto una marea di gente che scrive e canta. Non è affatto facile emergere e se ci mettiamo che manca una vera selezione, la cosa è poco piacevole.

Non c’è meritocrazia e poi anche quei 2-3 talent credo cha alla fine premiano sempre chi va lì giusto per “passare alla cassa”. Io credo che serve mettersi insieme ed aiutarsi sia nei costi che nella visibilità. C’è da dire che ci sono canzoni che per stile e/o testo non possono andare da nessuna parte ma è bello crederci. Credo che il primo problema è l’estrema facilità con cui si può scaricare una canzone. Alcune canzoni sono palesemente costruite giusto per entrare in testa e poi con estrema facilità si scompare dai radar. Quasi impossibile entrare in radio(classiche o web) e torno a ripetere che manca qualcuno che setacci in modo serio e leale.

C’è qualche artista o band con cui vorresti collaborare ?
Vorrei collaborare con Eros Ramazzotti oppure con Vasco. (ride)
Sinceramente non ne ho idea. Io seguo sui social e poi cerco di capire se c’è modo di aiutarsi. Anzi faccio un appello a qualche interprete dall’animo rock. Per il 2019 ho pronte due canzoni decisamente rock. Ha mi è venuto in mente adesso…

Siamo alla conclusione di questa chiacchierata. Ci sono persone con cui fai squadra, in questo momento, per la produzione delle canzoni di Bluombre?
La mia squadra è fatta di amici come Bruno Turrina che mi aiuta con le traduzioni e con la ricerca di personaggi per i video.

Poi tutto lo faccio valutare da altri amici per consigli su copertine, provini ecc.
Sostanzialmente faccio tutto io e questo mi piace. Ma è assolutamente necessario il parere di tutti. Alla fine è la gente che decide e che sceglie.

Aggiungo una cosa: queste canzoni sono state arrangiate tra il 2002 ed il 2004 ma suonano molto bene. Merito dell’arrangiatore Simone Ubezio ma anche della mia idea di fare cose semplici ma suonate davvero. Non vedo l’ora di arrangiare cose nuove.

Immagino che nell’era del web e dei social potremmo trovare molte informazioni sul web. Dove possiamo trovare Bluombre?
C’è la pagina Facebook, Instagram e Google+. Come Bluombre musica. Sto valutando Twitter.

Approfitto anche per dire che c’è la sezione Bluombre music-art. Una canzone nota, la trasformo in opera visiva mescolando immagini prese magari da un verso, dal titolo ecc. A breve aprirò un sito per vendere queste stampe su tela.

A conclusione ringrazio tutti voi per il tempo e lo spazio dedicatomi e ricordo a tutti che tra Aprile e Giugno usciranno due brani inediti: Cariño tu Cariño(canzone spagnola) che diventerà spero un ballo di gruppo e poi Voglia di lei(anche in spagnolo).

Un saluto ed un abbraccio a tutti voi.

 

Salvatore Imperio

Salvatore Imperio

 

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.