COLLA presenta QUALCOSA ACCADRA’

0

“Qualcosa Accadrà” arriva da un ricordo di quando ero piccino. Abitavo in un paesino di mille anime, un bar, una chiesa e poche case. Era la fine della mia adolescenza e l’inizio dell’età matura, erano quei giorni in cui per la prima volta avevo capito cosa voleva dire la musica per me, mi aveva preso coscientemente in modo permanente e definitivo. Erano quei giorni di solitudine ma in contatto vivo e nitido con il mondo. Erano quei giorni dove si usciva di mattina e si stava in giro a fare nulla, a cazzeggiare fino a sera, per poi  andare al bar del paese, ubriacarsi e finire nei boschi a guardare la luna a faccia in su tra gli alberi, con la netta convinzione che forse domani qualcosa accadrà.

Il progetto nasce nella provincia di Vicenza nell’ottobre del 2016 quando tre musicisti (Simone Pass dei Polar For The Masses – Mauro Poli dei Soyuz – Davide Prebianca degli Oltrevenere) decidono di fondare un nuovo gruppo per dare spazio alla loro creatività musicale. Il raduno per le session avviene in un piccolo paesino collinare vicentino e nel giro di qualche mese, presi da una forte e vera alchimia, “Proteggimi” diventa un disco.

La prima settimana di aprile del 2017 la band decide di entrare in studio avvalendosi della crew Produzioni Fantasma con Andrea Rigoni Spazza dei Derozer per le riprese e i mix, e con Luca Sammartin per il master.

Il disco viene registrato nei ritagli di tempo dello studio e ai primi di giugno è praticamente finito, ma la band si accorge di non avere ancora un nome. Nello stesso mese decidono di far ascoltare l’album e arrivano inaspettatamente le prime risposte positive da alcune etichette. A fine luglio del 2017 parte la collaborazione con Costello’s e la band, in una notte di bagordi e scazzottate, opta per il nome C O L L A a sancire e fissare tra loro e la vita un patto di unione ed alchimia artistica.

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.