MIE

Musica Italiana Emergente

BOOMDABASH, ecco la “Radio Revolution” dell’estate 2015

BOOMDABASH, ecco la “Radio Revolution” dell’estate 2015
5 (100%) 4 votes

cover-radio-revolution-boomdabash-e1434461052349Un album che spacca, un album, anzi L’ALBUM, che più di tutti ha portato una ventata di fresco e di novità in questa calda estate italiana 2015.
Perdonate l’eccessiva foga con cui ho aperto questo articolo, ma capirete ben presto quanto questa sia motivata. Ebbene, sono qui oggi per parlarvi di “Radio Revolution”, l’ultimo album targato BOOMDABASH uscito poco meno di un mese fa.

Questi ragazzi sono balzati all’attenzione dei più esattamente un’estate fa con la hit “L’importante” feat. Otto Ohm, ma sono già anni e anni di gavetta quelli collezionati dalla band salentina. Il loro sound reggae impreziosito da dialetto salentino e patois giamaicano (sì, attenzione perché non è “semplice” inglese) è inconfondibile e sono tanti coloro che hanno messo gli occhi su questa piacevole, nuova realtà. Anche il mondo per così dire “mainstream” non ha lesinato complimenti a questi ragazzi e tanti sono stati i feat con artisti italiani di quel panorama; basti citare J-Ax e la conterranea Alessandra Amoroso, entrambi presenti nell’album “Radio Revolution”.

Scendendo, per l’appunto, nei meandri dell’album sono tante le note liete da riportare. I testi non sono mai banali e trattano con ironia e allegria i temi più disparati, dall’amore, la passione, la gioia sfrenata fino alla fortuna/sfortuna dell’essere italiano; anche i suoni sono sempre diversi tra loro, ciò nonostante hanno tutti un unico comune denominatore: l’essere tremendamente travolgenti!
Per farvi un’idea di ciò che vi siete persi finora potete trovare su Youtube i video dei primi due singoli estratti, “Un attimo” e “Il sole ancora” feat. The Bluebeaters, dopodiché, quando anche voi vi sarete follemente innamorati dei BOOMDABASH, correte nei negozi di musica, acquistate l’album e scatenate i vostri bollenti spiriti.

Alessio Boccali
Alessio Boccali
Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.