web www.bikeco.it codice fiscale Net-Parade.it Snippet

ADRIANO TARULLO – biografia

0
ADRIANO TARULLO – biografia
Vota questo articolo

ongwriter e chitarrista, classe 1976. Cresciuto tra gli appennini abruzzesi.

Nel 2004 ottiene un primo riconoscimento al concorso Premio Letterario Internazionale Treditre Editori Città di Avezzano, dove risulta vincitore nella sezione Poesia nei Testi Musicali, (ovvero Canzone D’Autore).

Dal 2006 si dedica a un progetto particolare in cui coniuga versi dialettali con generi musicali molto vicini al folk-rock e blues americani. Nasce il primo album SACCE CU È JU BBLUES, contenente nove tracce inedite. Vicende ed ironie popolari al ritmo del country– blues.

Vista la risposta del precedente album, prosegue il suo percorso musicale con due album in dialetto, SPARTENZE (2008) e I VUOJJIE BBENE A NONNATE (2010). Quest’ultimo è un disco con rivisitazioni di brani tradizionali anonimi e di brani di autori abruzzesi dei primi anni del 1900.

A maggio del 2012 è stato chiamato in Belgio a rappresentare il cantautorato abruzzese nella manifestazione Voxteris che raccoglieva per ogni nazione europea un cantautore dialettale.

L’anno successivo è il momento di una nuova uscita discografica con ANCHIO VOGLIO LA MIA AUTO BLUES (2013)

Nel 2014 si aggiudica il Pigro Ivancover in occasione del Premio Pigro Omaggio a Ivan Graziani per aver interpretato la canzone “Il prete di Anghiari”.

A fine estate, a Pescara, viene selezionato dal Club Tenco per il format Il Tenco Ascolta nel quale vengono chiamati gli artisti che il club ritiene i più meritevoli. Due mesi dopo lalbum Anchio voglio la mia auto blues è candidato nella lista delle targhe Tenco nella sezione “Miglior album in dialetto”.

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.