ABBALLATI ABBALLATI è il nuovo singolo di GIACOMO SFERLAZZO

0
ABBALLATI ABBALLATI è il nuovo singolo di GIACOMO SFERLAZZO
Vota questo articolo

Afoforomusicclub I figli di Abele presentano il nuovo album del cantautore di Lampedusa Giacomo Sferlazzo.
Un album che nasce nei suoni prodotti dal costante vento di Lampedusa, nel suo “azzurro dilatato” carico delle tensioni che si dispiegano nel contemporaneo. Lampedusa che cerca sua madre tra l’Africa e l’Europa e la riconosce invece nella Sicilia, sintesi e laboratorio di culture, avamposto militare dei vari imperi che si sono susseguiti, mitica e magica fin dalle sue origini.

Una Sicilia che oggi con le sue basi militari come quelle di Sigonella e dell’impianto Muos è l’emblema della guerra disumanizzata del nuovo millennio, che un brano come “Ritmo rivoluzionario” racconta dal punto di vista dei militanti No Muos.

La tradizione musicale per “Ritmo rivoluzionario”.

I suoni di strumenti popolari come il mandolino, il marranzano , la sciaramedda (la cornamusa siciliana), il “friscalettu” a volte tessono le trame che tengono tutta l’ossatura della canzone popolare tradizionale, altre volte si fondono con bassi e batterie elettroniche fino a divenire house music.

I testi rimangono fedeli al percorso di Sferlazzo che guarda in questo caso alla poesia di Buttitta e ai lunghi racconti/canzone di cantastorie come Ciccio Busacca pur tenendo fermo il suo punto di vista di chi vive e affronta quotidianamente la frontiera. Il dialetto di Sferlazzo non è solo il siciliano ma è precisamente il lampedusano e nei suoi versi si può riconoscere il suono del mare, il lamento degli ultimi della terra e la gioia che porta una giornata di bonaccia dopo una tempesta.

 

Share.

About Author

Comments are closed.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.