MIE

Musica Italiana Emergente

7, il disco d’esordio di Dardust. La recensione di MIE.

7, il disco d’esordio di Dardust. La recensione di MIE.
5 (100%) 5 votes

Dardust, all’anagrafe Dario Faini, apprezzato autore nel mondo della musica italiana, esordisce con un nuovo album: 7.


Sette brani strumentali scritti in sette giorni e prodotti in sette mesi per un progetto che attraversa l’asse geografico/musicale Berlino-Reykjavic-Londra, ripercorrendo le influenze musicali tipiche delle tre città, iniziando proprio da Berlino nei Funkhaus Studios, dove è stato registrato l’album.

7 di Dardust è un vero e proprio viaggio emozionale nell’animo dell’artista che ci accompagna in una fantascentifica esplorazione attraverso gli occhi di un sognatore.

Questo lavoro di Dario Faini è una meravigliosa sorpresa fatta di musica che fa star bene. Non è la prima volta che l’artista marchigiano soprende i buoni intenditori di musica.
Infatti nel suo curriculm conta collaborazioni importanti con artisti come Fedez, Marco Mengoni, Fiorella Mannoia, Cristiano De Andrè, Francesco Renga, Irene Grandi, Alessandra Amoroso, Emma, Marco Carta, Antonino e Annalisa per cui ha composto molti brani negli ultimi anni.

Chiamare Dardust neo-classico significa imprigionare l’artista e il suo sogno artistico in una gabbia fatta per riconoscere un genere che sbarca in Italia per la prima volta;un sogno fatto di elettronica e di musica classica e che porta, l’ascoltatore attraverso forti sensazioni emozionali e visive grazie anche ai video che accompagnano il disco in una cronostoria tutta da gustare.

Salvatore Imperio
di Salvatore Imperio

 

 

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.