MIE on line

La musica è indipendente

12BBR – Biografia

12BBR – Biografia
Vota questo articolo

Il progetto 12BBR nasce nel 2014 dall’incontro tra il cantante Francesco Paolo Bruno e il chitarrista Antonio Caruso, assumendo successivamente l’attuale formazione con Mattia Di Maio al basso e Totò Magaddino alla batteria.



Caratterizzata da una scrittura e un sound poliedrici, la band concilia influenze Soul e psichedeliche ad una musicalitĂ  di derivazione blues, con un sound che li accomuna all’attuale rock d’oltre oceano.

Dopo un periodo dedicato alla scrittura, nel 2014 la band è giĂ  sui principali palchi siciliani e vive le prime produzioni con la successiva uscita della demo “40 bills”, definita dalla critica come un “graffiante blues sotto effetto di allucinogeni” con un mix di sonoritĂ  che richiamano la scena alternative-rock di band come Tame impala e The Black Keys. Il brano riesce subito a trovare spazio nelle radio indipendenti italiane, francesi e algerine. Spinti da un ottimo responso di critica e da un’assidua attivitĂ  concertistica che li porta alla vittoria di diversi contest nazionali, ad essere band di apertura per Jack Broadbent e ad esebirsi in tutta la penisola, nel maggio 2016 i 12BBR entrano allo studio Indigo di Palermo per realizzare il loro primo EP “12 Bars Blues Revolution”, contenente cinque brani inediti.


Vengono estratti dall’EP prima il singolo “How does it end?”, il cui videoclip esce in esclusiva per il sito Ondarock, seguito da “Scatterbrained” per indieRoccia e “Pistol Burnt” per Aural Crave.
Nel Maggio 2017 , dopo aver partecipato alle concorso Sziget & Home Sound fest, essere arrivati in finale tra le prime 5 band su quasi 1000 band partecipati, viene confermata la loro partecipazione allo Sziget Festival a Budapest.

Close
Aiutaci a diffondere la musica italiana emergente
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.